Anthony Joshua ha conservato il titolo dei massimi per kot al 10° round, Carlos Takam, lo sfidante esce sconfitto, ma tutt’altro che ridimensionato. La decisione dell’arbitro Phil Edwards davanti ai 78.000 tifosi presenti al Principality Arena di Cardiff non ha convinto ed è apparsa precipitosa. Nei primi round il camerunense è apparso piuttosto “abbottonato” lasciando l’iniziativa al campione. Il suo svantaggio era chiaro considerando pure il conteggio alla quarta ripresa, ma dalla ripresa successiva Takam ha cercato di spezzare l’iniziativa dell’avversario con abili spostamenti del tronco e rientrate che trovavano anche il bersaglio. Il match si ravvivava decisamente con una buona settima ripresa favorevole allo sfidante. Takam insisteva e il match acquistava maggior interesse, anche se Joshua sembrava avere in pugno la situazione. Lo sfidante è apparso in difficoltà di fronte alla serie di Joshua nel 10° round, ma a far decidere l’arbitro è stata una ferita sopracciliare con cui ha convissuto fin dalla seconda ripresa. Joshua ha conseguito il suo 20° successo prima del limite e a Takam va “l’onore”, se vogliamo chiamarlo così, di aver resistito più dei suoi predecessori. Il pubblico non ha gradito l’interruzione e tanto meno l’angolo di Takam. Ci sarebbero, vista la prova dello sfidante, le basi per una meritata rivincita, ma i programmi del campione sono a più ampio raggio, si parla di una prossima difesa con Dillian Whyte e poi l’unificazione dei titoli con il match più atteso, quello con Deontay Wilder. A fine match Joshua “lamentava” la rottura del setto nasale per una testata accidentale e la conseguente difficoltà respiratoria lo ha un po’ condizionato.

Precedentemente Dillian “The Body Snatcher” Whyte (22-1, 16 KO) vinceva con decisione unanime su Robert “Nordic Nightmare” Helenius (25-2, 16 KO) di 33 per conquistare il vacante titolo WBC Silver dei massimi. Vittoria netta con  punteggi 119-109, 119-109 e 118-110.

(alb)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi