La BBT continua a macinare eventi pugilistici e, questa volta, ben due in una sola settimana.
Si inizia venerdì 10 ottobre a Pontedera dove, all’interno del Palazzetto dello Sport della piccola cittadina in provincia di Pisa, saliranno sul ring M. Ali Ndiaye (13 -1) e Roberto Cocco (9 -1): in palio il Titolo italiano dei pesi supermedi. Si prospetta davvero un grande match tra due pugili che hanno un record costruito a suon di vittorie. Una cosa in comune tra i due: una sola sconfitta nel palmares arrivata solo all’estero; anche se per il nostro atleta Ndiaye ci sentiamo di precisare la sconfitta subita in Danimarca da Lolenga Mock sia stata una vera e propria beffa per l’italo-senegalese, che – non solo a nostro parere – aveva stravinto l’incontro.


Nel sottoclou di Pontedera riappare il mai domo Vittorio Oi (8-1=1) affronta l’ungherese Bela Sandor (10 -56 =3).
Ricordiamo che il titolo italiano andrà in diretta RaiSportSat a partire dalle ore 22.30.
Il 17 ottobre, invece, si ritorna a Roma dove, all’interno del magnifico impianto dell’Acqua Acetosa, Davide Buccioni ha allestito una riunione pugilistica davvero unica. L’evento denominato “Roman Wars” sarà accompagnato da una scenografia formidabile. Il Palazzetto dello Sport prenderà le sembianze di un antico tempio romano, nel quale un tempo combattevano i veri legionari.
Grande spettacolo e grande boxe per la serata in cui Adriano “Wonder Boy” Cardarello (7-0=0) affronterà l’argentino Ignazio Lucero Fraga (8-3=2): in palio il Titolo mondiale jr IBF dei superwelter. Sicuramente un
gran match che ci dirà se Adriano Cardarello è davvero quel campioncino pronto per traguardi ancor più importanti.

 
Nel sottoclou Simone “Chico” Califano (11-1) affronta il validissimo belga  Karen Boyadjyan (7-1).
Inoltre in apertura si assisterà a ben due match validi per la Coppa Italia Professionisti: Massimiliano “Boom Boom” Buccheri (4-0), sceso dai pesi mediomassimi ai supermedi, affronta Massimiliano Pizzo (3-4); mentre, al limite dei superwelter, l’esordiente Manuel “The Diamond” Ernesti combatterà contro Alessandro Segurini (1-0).
Si prospetta un grande successo di pubblico calcolando che i biglietti sono esauriti da diversi giorni, mentre rimangono a disposizione solo pochissimi tagliandi di bordo ring.
Tribuna non numerata: Euro 10,00
Bordoring: Euro 20,00
Infoline: 340.5963067
Come sempre… Impossibile Mancare!

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi