Il cagliaritano Andrea Sarritzu non è riuscito a riappropriarsi della cintura EBU dei pesi mosca nella sfida ufficiale con il campione continentale Silvio Olteanu, romeno di casa in Spagna. Ieri sera, nel Palasport Gianni D’Arco di Santa Teresa di Gallura, tra il caloroso pubblico amico, è stato dichiarato sconfitto con verdetto diviso. Al termine delle 12 riprese dirette dall’arbitro britannico Mark Green, i giudici Richard James Davies (britannico) e Robin Dolpierre (francese) hanno votato a favore del detentore con due distinti 115-114, mentre Andre Pasquier (francese) ha sommato 115-113 per l’isolano.

La stampa specializzata spagnola riporta il verdetto a maggioranza con questi cartellini: 115-113, 115-114 e 114-114. La decisione, definita controversa, ha scatenato molte polemiche da parte dell’entourage italiano che contava sul fattore campo, per usare un’espressione mutuata dal calcio, per non vedersi sfuggire il risultato ai punti. Specie nella circostanza verificatasi ieri quando i due avversari si sono equivalsi in molte delle riprese combattute. Il campione è apparso più agguerrito nelle azioni di attacco mentre lo sfidante ha saputo sfruttare la sua migliore impostazione stilistica, facendo leva sui precisi colpi di rimessa che hanno rubato il tempo al romeno, togliendogli gli spazi necessari per primeggiare. Il risultato non ha ripagato gli sforzi finanziari promossi dalla collaborazione di Salvatore Cherchi e Tonino Puddu, rispettivamente responsabili di Opi 2000 e Promosport Sardegna, organizzatori della serata pugilistica.

Sarritu, 36 anni compiuti, ha chiuso la sfortunata sfida scrivendo la sconfitta numero 6 a fronte di 34 successi (13 prima del limite) e 3 verdetti di parità.

Olteanu, 34 anni compiuti, ha difeso la sua cintura per la seconda volta, dopo il facile successo sul siciliano Giuseppe Laganà, ed portato a quota 14 il totale delle vittorie (7 anzitempo).

contro 5 sconfitte ed 1 pareggio.

di Primiano Michele Schiavone

Fonte: www.sportenote.com

 

 

Di Alfredo

Un pensiero su “Per Sarritzu una fatica con beffa”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: