guanto-1.gif

La prima edizione del Trofeo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia, patrocinato dalla Provincia di Roma, non poteva iniziare meglio. Nell’attrezzato ed accogliente Palazzetto dello Sport di Colleferro, la Federazione Pugilistica Italiana ha dato il via ieri alla nuova ed esaltante manifestazione grazie all’impeccabile organizzazione del Comune di Colleferro che ha potuto contare sulla collaborazione delll’ASD Polisportiva Gymnasium Pugilato di Colleferro.

  Ben venticinque gli incontri che hanno animato il pomeriggio colleferrese in occasione dei Quarti di  Finale. Cinquanta atleti, rappresentanti di nove categorie di peso, hanno dato il meglio sul quadrato nella corsa all’ambito guanto d’oro. Una sfida agguerrita tra quindici regioni che ha visto aggiudicarsi il primo posto al Lazio con sette incontri vinti. Seconda la Campania con quattro. A seguire l’Emilia Romagna con tre, la Lombardia, la Toscana, la Puglia con due ed il Friuli Venezia Giulia, la Sicilia, il Veneto, l’Abruzzo e le Marche con uno. Quattro i derby, due laziali e due lombardi, giocati da atleti di alto livello sotto gli occhi attenti del Responsabile della Nazionale Maschile Senior Francesco Damiani e del Responsabile della Nazionale Femminile Senior Raffaele Bergamasco, che, a breve, saranno impegnati nel primo appuntamento per le qualificazioni olimpiche: i Campionati Mondiali Senior 2007 che si svolgeranno a  Chicago a fine ottobre.
il-presidente-franco-falcinelli-ed-il-sindaco-mario-cacciotti.JPG

Attenzione e soddisfazione al massimo anche da parte del Presidente della FPI Franco Falcinelli e del Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti che sono saliti sul ring per uno scambio di riconoscimenti. Il Presidente Falcinelli ha consegnato al Sindaco Cacciotti la medaglia d’oro che la Federazione dà ai Sindaci dei Comuni che si distinguono per il loro impegno e, a sua volta, ha ricevuto una targa dal Comune di Colleferro. La forte stretta di mano per il grande lavoro di collaborazione svolto al fine di promuovere il pugilato sul territorio, ha segnato un appuntamento che potrebbe diventare una tappa fissa nel prestigioso Palazzetto di Colleferro. Il gong ha poi continuato a scandire il ritmo degli incontri alla presenza del Responsabile del Settore Tecnico e Amministrativo della FPI Nazzareno Mela, del Presidente del Comitato Regionale Laziale Flavio D’Ambrosi e del Consigliere Regionale del CRL Roberto Aschi. Tra il pubblico anche valorosi ex pugili di Colefferro, testimoni della tradizione pugilistica colleferrese, come Nunzio Di Donna, Filiberto Bernabei e Francesco Tomaselli.
Insieme al pugilato l’immancabile appuntamento con l’arte. Da non perdere la mostra “La Nobile Arte”, allestita all’ingresso del Palazzetto dello Sport: un percorso di dodici artisti di fama nazionale ed internazionale che hanno interpretato la boxe, ideato e curato dal critico d’arte e curatore di mostre in Italia e all’estero Roberto Savi.
COMUNICATO FPI

RISULTATI
Gallo:  Nicola Cipolletta (CP) b. Alessandro Vitturini (Lazio)  27 – 20.
Gallo:  Alì Razib (VG) b. Antonio Piredda (SD) 22-17.
Gallo:  Luigi Allegrini (TS) b. Giorgio Reveruzzi (LB)  48-32.
Piuma:  Ciro Pariso (CP) b. Emanuele Panunzi (LB) rsco 3.
Piuma: Salvatore Elia (SC) b. Manuel Lancia (Lazio) 41 – 17.
Leggeri:  Carmine Tommasone (CP) b. Paolo Empoli (SC) rsco 2.
Leggeri:  Giuseppe Di Micco (LZ) b. Marcello Manca (SD) 40 – 25.
Leggeri:  Vincenzo Finiello ( LZ) b. Julian Tafani (SD) 24 – 16.
Welter:  Renato De Donato (LB) b. Alessandro Giardino (LB) 35 – 20.
Welter:  Daniele Di Cesare (Emilia) b. Fabrizio Loddo (PM) 36 – 20.
Welter:  Dario Donato Vangeli (PL) b. Claudio Fenu (TS)  rsco 2.
Superwelter:  Manuel Ernesti (LZ) b. Riccardo Mellone (CP)  rsci 4.
Superwelter: Alessandro Caccia (Emilia) b. Michele Poggioli (TS)  32 – 18.
Superwelter:  Luca Podda (LZ) b. Franco Lanciotti (LZ)  39 – 19.
Superwelter:  Alessandro Marziali (LZ) b. Walter Fiorucci (UB) 42 – 25.
Medi:  Leandro Giglio (PL) b. Luca Esposito (CP)  26 – 20.
Medi :  Matteo Di Donato (AB) b. Pasquale parmigiano (CP)  40 – 28.
Medi:  Adriano Sperandio (LZ) b. Cristian Romano ( LZ)  30 – 10.
Mediomassimi: Orial Kolaj (LB) b. Fabrizio Bevilacqua (LB)  rsch 4.
Mediomassimi:  Stefano Meneguzzo (VE) b. Jacopo Calori (EM)  15 – 8.
Mediomassimi:  Massimiliano Buccheri (LZ) b. Francesco pinto (PM) 15 – 8.
Massimi:  Francesco Rossano (CP) b. Kadri Xhulaj (MC) 26 – 9.
Massimi: Armando Caco (TS) b. Andrei Gabriel Grosu (EM) rsci 1.
Supermassimi: Gianluca Mandras (EM) b. Michele Gallo (CP) squal. 3.
Supermassimi: Matteo Vecchi (MC) b. Giovanni D’Agostino (CP) rsci 1.
   

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi