di Amedeo Raffi

Siena 29/11/2011 – In archivio anche la seconda giornata di gare valida per la fase regionale Toscana per gli assoluti di pugilato che si svolgeranno nel mese di dicembre a Reggio Calabria.
Già la finale dei kg. 81 viene effettata con l’assegnazione del titolo a Federico Gassani che si aggiudica il pass al termine di un intenso incontro con l’aretino Mirco Fiorenza.
I precedenti incontri sono stati piacevoli, quasi tutti equilibrati e con pochi mugugni per i verdetti arbitrali. In evidenza Bruno Checcaglini nei kg. 56 più consistente dell’avversario Filippo D’Aula mentre nei kg. 60 è stato avvincente il match che Vincenzo Razzano si è aggiudicato su Manuel Mannelli.

Incontro finito al fotofinish che ha visto i due contendenti replicare colpo su colpo. Alla fine della prima ripresa leggero vantaggio per Mannelli, svantaggio recuperato successivamente dal senese Razzano che procede verso la finale. Anche nei kg. 64 procede la corsa verso la finale di Vairo Lenti, giovane talentuoso pugile livornese che in finale cercherà di vendicare il proprio compagno di palestra Jordan Tangheroni eliminato dal mugellano Patrizio Vallo. Note positive provengono anche dalla più numerosa categoria dei kg 69 con le positive prestazioni del viareggino Carlo Alberto Guidi ed Ernesto Marro della Boxe Mugello che ha prevalso sul grintoso senese Davide Batti. Proseguono la corsa verso la finale anche il sorprendente Marco Papasidero di Pistoia e il livornese Michele Ciabattari che ha la meglio nell’intenso derby tutto livornese su Marco Passani. Nei kg. 75 Davide Traversi, beniamino di casa, supera agevolmente il Mugellano Alessandro Rauti che comunque non lascia niente di intentato per guadagnarsi la prova. La finale dei kg. 91 vede il Massese Claudio Landi proseguire il proprio cammino a spese del generoso allievo di Lenny Bottai Francesco Tani che dimostrando un gran cuore conclude a testa alta la sfida.

Risultati:
semifinali kg. 56:
Davide Tassi(Pugilistica Massese) v.p. vs. Luca Ciccola (Pugilistica Galilei-Pisa);
Bruno Checcaglini (Boxe Nicchi-Arezzo) v.p. vs. Filippo D’Aula (Boxe Lastra aSigna);
semifinali kg. 60:
Alejandro Bracco (Boxing Club Firenze) v.p. vs. Tommaso Pezzini (Pugilistica Carrarese);
Vincenzo Razzano (Boxe Siena Mens Sana) v.p. vs. Manuel Mannelli (Ambra Libertas);
semifinali kg. 64:
Vairo Lenti (Accademia pugilistica livornese) v.p. vs. Salvatore Tommasini (Boxe Fight & Fitness);
Patrizio Vallo (Boxe Mugello) v.p. vs. Jordan Tangheroni (Accademia Pugilistica Livornese);
quarti di finale kg. 69:
Alberto Carlo Guidi (Boxe Stiava) v.p. vs. Lorenzo Barotti (Pugilistica Massese);
Ernesto Marro (Boxe Mugello) v.p.vs. Davide Batti (Boxe Siena Mens Sana);
Marco Papasidero (Soc. Ugo Schiano Pistoia) v.p. vs. Emanuele Ghini (Boxe Campi Bisenzio);
Michele Ciabattari (Accademia dello sport-Livorno) v.p. vs. Marco Passani (Spes Fortitude-Livorno);
Cristian Furiosi (Boxing Club Firenze) v.p. vs. Vieri Boretti (Accademia Pugilistica Fiorentina);
semifinali kg. 75:
Davide Traversi (Boxe Siena Mens Sana) v.p. vs. Alessandro Rauti (Boxe Mugello);
Cristian Furiosi (Boxing Club Firenze) v.p. vs. Vieri Boretti (Accademia Pugilistica Fiorentina);
semifinali kg. 91:
Claudio Landi (Pugilistica Massese) v.p. vs. Francesco Tani (Spes Fortitude-Livorno);
Finale kg. 81:
Federico Gassani (Spes Fortitude-Livorno) v.p. vs. Mirco Fiorenza (Boxe Nicchi-Arezzo);
Commissario di riunione: Maurizio Forni;
Arbitri e giudici: Marco Celli, Carlo Franchi, Paola Falorni, Marco Moscadelli, Pierluigi Panichi;
Medico di riunione: Dott. Andrea Lucchini;
Cronometristi: Merino Casini, Mauro Mazzeschi.

Nella foto Davide Traversi vittorioso

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi