bartolozzi-e-i-conti-cavini.jpg Il campione italiano dei pesi supergallo, il fiorentino Fausto Bartolozzi (9-3-1) (Boxe Rosanna Conti Cavini), sarà impegnato domani nel tentativo di conquista della cintura dell’Unione Europa dei super gallo in Francia, a Louvroil, nella tana del campione Salem Bouaita (18-12), là dove quest’ultimo ha combattuto per sette volte in carriera e mai è uscito sconfitto.

L’impresa di Bartolozzi appare difficile ma non impossibile, vuoi per la preparazione del fighter di Lastra a Signa, con il suo maestro Ferdinando Padariso, vuoi per il curriculum non eccelso dell’avversario (ben 12 sconfitte su 30 incontri), che ha perduto in passato con i compagni di scuderia di Bartolozzi, Urbano e Servidei.
Questo pomeriggio, alla presenza del supervisore EBU, il francese Daniel Talon, dell’arbitro, il belga Philipphe Verbeke e dei giudici Jean Giacomantonio (Luxemburgo), Arno Pokrandt (Germania) e di Robert Verwijs (Olanda), si sono svolte le operazioni di peso che hanno dato questi risultati: Bartolozzi kg 54,750 e Bouaita kg 54,350.
Siccome nessuna emittente nazionale trasmetterà l’incontro, l’Ufficio Stampa della RCC boxe si terrà in costante contatto telefonico con i secondi di Bartolozzi in modo di avere quanto prima il risultato e una cronaca essenziale.
Ufficio Stampa RCC boxe
Andrea Bacci –  www.rosannaconticavini.it

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi