Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

BOXING SCHOOL, L’ORO DELLA BOXE LATINA | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

BOXING SCHOOL, L’ORO DELLA BOXE LATINA

Si sta per chiudere l’anno che ha portato alla ribalta il settore giovanile della Boxe Latina, organizzatrice della Coppa Italia FPI dal 21 al 23 giugno, con oltre cento piccoli pugili da tutta Italia.

Propedeutici e successivi all’appuntamento di inizio estate, in calendario ci sono dieci Criterium Regionali, ovvero le sessioni dimostrative volute dal settore giovanile della Federazione Pugilistica Italiana, in cui si incontrato più società laziali impegnate con i propri tesserati in prove di velocità, coordinazione, equilibrio e tecnica. Novembre è l’ultimo mese di appuntamenti in cui le categorie Cuccioli, Cangurini, Cangurini e Allievi (dai 5 ai 12 anni) si cimentano nei 25 metri, nei percorsi ortogonali ed H, funicella, sacco e tecnica sul ring.

Nello scorso week la Boxe Latina ha organizzato il secondo Criterium del 2019, mentre un terzo in casa si svolgerà il 24 novembre. Hanno risposto all’invito la Pugilistica Italiana di Sacrofano, la Dimension Boxing Team di Latina e la Co.Na Boxe di Ciampino.

Una foto ricordo con tutti i partecipanti ha concluso il lavoro in palestra.

L’organizzazione dei Criterium è il risultato finale dell’attività di Boxing School (5-12 anni) alla Boxe Latina. E’ un corso intanto ludico e formativo, dove divertimento e disciplina vengono prima di tecnica e abilità, perché per essere forti sul ring, bisogna esserlo innanzitutto nella vita di ogni giorno.

Valori fondanti, in cui crede molto la società della Boxe Latina 1956, sostenendo la formazione dei piccoli atleti, che avviene già in ambito familiare.

La recente festa per Mattia Spinelli e Luigi Fè, tornati con un oro ed un bronzo dai Campionati Italiani Schoolboys a Montesilvano, conferma la possibilità di rilancio del movimento pugilistico non solo in terra pontina.

Al Palaboxe il percorso di diffusione del pugilato tra i giovani è iniziato da anni e comincia raccogliere i frutti.

Il team cerca di migliorarsi di volta in volta, non solo portando i piccoli in palestra, ma anche varcando il perimetro del Palaboxe e andando direttamente nelle scuole per la diffusione della disciplina, come è accaduto con l’IC Frezzotti – Corradini di Latina. 

Con un settore giovanile in fermento, quello agonistico, che ne costituisce il naturale traguardo, lavora in previsione delle prossime due serate di cartello, che concluderanno un altro anno di grandi soddisfazioni.

Al Palaboxe di via Aspromonte si terranno due eventi il 23 novembre e il 14 dicembre prossimi.

La prima, a partire dalle 20, è la Boxe Night: incontri dilettantistici che vedranno protagonisti i pugili di diverse società della provincia e sarà un’occasione nonché riprova del lavoro svolto in palestra, per vedere all’opera gli atleti della Boxe Latina.

Nella seconda serata, il 14 dicembre, dopo il sottoclou con i dilettanti, il ring lascerà la scena a ben tre match professionistici.

Una vigilia di Natale niente male.