%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
Ad Avellino i nuovi campioni italiani Youth | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Ad Avellino i nuovi campioni italiani Youth

Screenshot_2017-09-28_09.46.35Si sono conclusi oggi gli Assoluti Youth ad Avellino. La Federazione Pugilistica Italiana ha scelto la cittadina Irpina affidando l’organizzazione all’Accademia Pugilistica Cardamone, del maestro ed ex campione mondiale dei pesi medi Agostino Cardamone.

10 i match andati in scena, che hanno consegnato all’Italia i nuovi Campioni tricolori della qualifica Youth.

Nei 49 Kg kg sono saliti sul ring per l’Oro: Davide Montuori (GS Fiamme Oro) e Massimo Spada (SS Lazio Pugilato) – NOMINATO MIGLIOR BOXER DEL TORNEO. Massimo Spada si è laureato Campione Italiano superando 4-1 Montuori

L’oro nei 52 se lo sono conteso Patrick Cappai (Pug. Franco Loi) e Muhamet Qamili (SS Lazio). Cappai ha vinto il match per 5-0, facendo suo il titolo Italiano 52 Kg.

I 56 Kg hanno visto boxare per il primo posto Simone Spada (Versus Academy) e Daniele Oggiano (Boxing A. Mura). Sul gradino più alto del podio è salito Spada in virtù del 4-1 inflitto a Oggiano

Leonard Barjami (Catania RIng) e Danilo Re (Pug. Savonese) hanno combattuto per il massimo alloro nei 60 Kg. Il boxer siciliano l’ha fatto suo, avendo la meglio su Re per 4-1

Federico Di Paolo (Pug. Piombese) e Armando Casamonica (Quadraro Boxing) si sono sfidati per il Titolo nei 64 Kg. Casamonica si è imposto per RSC al 2 Round

69 Kg hanno visto andare in scena il match tra Augusto Buremi (Catania Ring) e Gianluigi Malanga (Kankudai Boxe). Buremi si è riconfermato campione, vincendo per 3-2 la tenzone con Malanga.

Luca Iovoli (Simone Di Marco) e Andrea Ottomano (Quero – Chiloiro) hanno incrociato i guantoni per la canotta di campione nei 75. L’Abruzzese Iovoli è riuscito nell’impresa, imponendosi per 5-0

Negli 81 Kg Tyson Alaoma (SS Lazio) e Nesim Abdiu ((Box Valdisieve) sono stati agli angoli opposti nel match valido per l’oro. Tyson Alaoma, con un netto 5-0, si è messo al collo l’oro di questa categoria

Valerio Cancelli (SS Lazio) e Antonino Maniscalco (Pug. VanDamme) sono stati impegnati nel match valevole per l’oro 91 Kg. Maniscalco è il nuovo Campione 91 Kg grazie alla vittoria per RSCI al secondo round

Nei +91 Kg il Campione Italiano è uscito fuori dal confronto tra Antonio Mondillo (Golden Boys) e Fabrizio Luciano (Pug. Busà). Il Boxer siciliano ha fatto sua la canottiera di campione per 3-0.

RISULTATI

49kg Davide Montuori (CP) b. Roberto Sardone (PL) 5-0; Andrea Piredda (SD) b. Salvatore Nicotra (SC) 3-2; Massimo Spada (LZ) b. Lorenzo Vella 5-0; Montuori (CP) b.Armando Truzzi (EM) 5-0; Spada (LZ) b. Piredda (SD) rsc 3; Spada (LZ) b. Montuori (CP) 4-1.

52kg Gabriele Puccia (SC) b. Ajhan Skender (EM) SC 2; Patrick Cappai (SD) b. Puccia (SC) 5-0; Muhamet Qamili (LZ) b. Solomon Belotti (LB) 5-0; Cappai (SD) b. Qamili (LZ) 5-0.

56kg Antonio Sepolvere (CP) b. Giacomo Di Staso (PL) 5-0; Simone Spada (LZ) b. Francesco Zambarino (LG) 4-1; Daniele Oggiano (SD) b. Simone Rao (TS) 4-1; Matteo Pirrera (SC) b. Andrea Michetti (AB) 5-0; Spada (LZ) b. Sepolvere (CP) 5-0; Oggiano (SD) b. Pirrera (SC) 4-1; Spada (LZ) b. Oggiano (SD) 4-1.

60kg Leonard Bajrami (SC) b. Yahia Hadiouche (TS) 5-0; Michele Lorusso (PL) b. Alexis Boussim (EM) 5-0; Andrea Izzo (CP) b. Giuseppe Osnato (CL) 3-2; Danilo Re (LG) b. Nicolò Prosperi (AB) 3-2; Bajrami (SC) b. Lorusso (PL) 4-1; Re (LG) b. Izzo (CP) 3-2; Bajrami (SC) b. Re (LG) 4-1.

64kg Salvatore Campanile (PL) b. Mirco Cilia (LG) rsci 2; Federico Di Paola (TS) b. Antonio Licata (EM) 5-0; Antonio Crimi (SC) b. Ihor Dzema (LB) 5-0; Armando Casamonica (LZ) b. Armando Sivo (CP) 5-0; Di Paola (TS) b. Campanile (PL) rsc 3; Casamonica (LZ) b. Crimi (SC) 5-0; Casamonica (LZ) b. Di Paola (TS) rsc 2.

69kg Augusto Buremi (SC) b. Andrei Mosneagu (PM) sc 1; Cristiano Perrone (LZ) b. Gino Chillè (CL) 4-0; Lorenzo Di Profio (AB) b. Francesco Aiello (CP) 4-1; Gianluigi Malanga (PL) b. Hamza Maimi (EM) sc 2; Buremi (SC) b. Perrone (LZ) 5-0; Malanga (PL) b. Di Profio (AB) 5-0; Buremi (SC) b. Malanga (PL) 3-2.

75kg Domenico Golino (CP) b. Nicholas Pecoraro (TS) 5-0; Mario Manfredi (LZ) b. Gabriele Manconi (SD) 5-0; Andrea Ottomano (PL) b. Gabriele Fiorentino (SC) 4-0; Luca Iovoli (AB) b. Golino (CP) 5-0; Ottomano (PL) b. Manfredi /LZ) 3-2; Iovoli (AB) b. Ottomano (PL) 5-0.

81kg Cristian Minicuccio (SC) b. Aniello Ciccarelli (CP) 5-0; Tyson Alaoma (LZ) b. Minicuccio (SC) 5-0; Abdiu Nesim (TS) b. Delinkevych Nazarii (LB) 5-0; Alaoma (LZ) b. Nesim (TS) 5-0.

91kg Valerio Cancelli (LZ) b. Francesco Russo (CP) 4-1; Davide German (VG) b. Pasquale Conte (VE) 3-2; Matteo Frison (LB) b. Ernesto Mariano (PL) 4-0; Antonino Maniscalco (SC) b. Andrea Pugliara (PM) 5-0; Cancelli (LZ) b. German (VG) 3-2; Maniscalco (SC) b. Frison (LB) 5-0; Maniscalco (SC) b. Cancelli (LZ) rsci 2.

+91kg Luciano Fabrizio (SC) b. Daniele Marsili (LZ) rsci 1; Fabrizio (SC) b. Antonio Mondillo (CP) 3-0.