Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Le “Vie del Ring” di Marcello Paciucci:grande successo al Bajniero | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Le “Vie del Ring” di Marcello Paciucci:grande successo al Bajniero

OSTIA ANTICA, 23. 11. 2012 – (di Val. Seb.)-  L’A.S.D.Champion Club ha organizzato la seconda edizione della manifestazione intitolata “Le vie del ring”. L’evento si è svolto nel locale Bajniero di Ostia Antica, da tempo rinomato tempio degli sport da combattimento in Roma. La serata prevedeva lo svolgimento di sette combattimenti dilettantistici e due incontri tra quattro professionisti appartenenti alla Paciucci Boxing Team, incontri quest’ultimi valevoli per un Torneo ideato da Marcello Paciucci per capire quale dei suoi 4 pesi superwelter abbia più chances per affrontare match di maggior caratura ed importanza.

La riunione è stata seguita da un vasto pubblico. I dilettanti hanno dato vita a match equilibrati ed interessanti dal punto di vista tecnico. Da sottolineare il match molto interessante tra due schoolboy, Di Benedetto della Champion Club contro Spada Daniel della Roma Tricolore. Entrambi hanno ben impressionato, nonostante la loro giovanissima età. Di Benedetto, tenace, pressante e con molta voglia di vincere.  Spada, classe 98, nipote del noto campione professionista Domenico “Vulcano” Spada e figlio di Sante, che fu un ottimo dilettante negli anni ‘90, seguito all’angolo dal Maestro Condello, ha sciorinato nelle tre riprese una notevole padronanza del ring, dando vita ad un match di vera qualità dal punto di vista tecnico. La giuria ha premiato entrambi i pugili con un verdetto di parità.
Nei professionisti per primi si sono scontrati Manzoli contro De Paolis. Sono state sei intense riprese, durante le quali si è visto un Manzoli che ad ogni inizio ripresa voleva accumulare punteggio con veloci azioni, spesso non molto efficaci. De Paolis procedeva invece con potenti e isolati colpi al bersaglio grosso e piccolo. In varie occasioni i due si sono scambiati colpi a viso aperto,  passando da momenti di equilibrio a momenti in cui sembrava imminente un conteggio per uno dei due. Il match si è concluso ai punti, vedendo vittorioso De Paolis. Con questo incontro Manzoli acquisisce un punto mentre De Paolis quattro punti nella classifica del torneo.
L’altro match tra i pesi welter della scuderia della Paciucci Boxing Team, ha visto contrapposti  Domarin e Lapteacru. Il match non è durato più di una ripresa a causa di una profonda ferita procurata all’arcata sopraccigliare sinistra di Domarin causatagli da una testata accidentale dell’avversario. Per questo i due pugili acquisiscono un punto a testa. Appuntamento a Dicembre per il proseguimento del torneo che proclamerà il migliore tra i 4 pesi welter della squadra della Paciucci Boxing Team.

Risultati:
Dilettanti:
54 Kg Youth:  Fernandez(A.S.D. Agoghe B. il Mescolo) b. Tagliola(A.S.D.Champion Club).
43 kg Schoolboy: Di Benedetto (A.S.D. Champion Club) e Sapda Daniel (Roma Tricolore) pari.
60 Kg Junior:  Castellucci (A.S.D. Oi T.B. Pomezia) b. Carotenuto (A.S.D. Champion Club).
64 Kg Youth:  Mazzulla (Roma Tricolore) e Brahuschi (A.S.D. Universo) pari.
64 Kg Youth:  Fazzino (A.S.D. Boxing F. Training) b. Moretti (Profighting di Roma).
64 Kg Senior III: Arnone (Nettunense) e Arca (A.S.D. Oi T.B. Pomezia) pari.
60 Kg. Junior:  Gaggi (A.S. Universo) b. Sestili (Roma XI)

Professionisti:
Pesi Super Welter:
De Paolis Marco (Paciucci Boxing Team) b. Manzoli Patrizio (Paciucci Boxing Team)
Domarin Alessio (Paciucci Boxing Team) e Lapteacru Ion (Paciucci Boxing Team) N.C.

Potete vedere le Foto ed i video della serata su www.boxelive.it
La foto del match tra De Paolis e Manzoli è di Alessandro Sebastiani.

One Response to Le “Vie del Ring” di Marcello Paciucci:grande successo al Bajniero

  1. Complimenti, bellissima serata,incontri equilibrati anche tra i dilettanti, mia moglie si appassionerà della boxe ,èra la prima volta che la vedeva dal vivo, tra i professionisti Manzoli e De Paolis grande fair play, i politici dovrebbero imparare dai pugili, che prima se la suonano di santa ragione e poi si rispettano e si complimentano a vicenda.