assoluti07-2.gifIeri si è svolta la presentazione ufficiale presso il Comune di Castel San Pietro Terme della manifestazione più prestigiosa del panorama pugilistico nazionale indetta dalla FPI ed organizzata dalla ACACIS Circolo Dozza Pugilistica Tranvieri di Bologna, in collaborazione con le istituzioni locali. Dopo l’impresa azzurra ai Campionati Mondiali AIBA a Chicago, prosegue il cammino del pugilato olimpico con l’evento che selezionerà le migliori forze in campo…


Dal 1999 al 2007: i Campionati Italiani Assoluti Maschili ritornano nella terra che li ha già visti protagonisti. Ad ospitare l’importante evento, giunto alla sua ottantacinquesima edizione, sarà infatti Castel San Pietro Terme, città da sempre dedita allo sport ed alla sua promozione, soprattutto ora che si avvicina la meta più ambita del pugilato tricolore, reduce già da numerosi successi in campo internazionale. A ribadirlo, nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi ieri presso la Sala del Consiglio Comunale della suggestiva cittadina, sono stati il Sindaco di Castel San Pietro Terme Dott. Vincenzo Zacchiroli ed il Vicepresidente della FPI e Coordinatore del Settore Tecnico Nazionale Dott. Alberto Brasca, soddisfatti del grande connubio tra sport ed istituzioni che ha permesso all’ACACIS Circolo Dozza Pugilistica Tranvieri di Bologna di dare vita a questa fondamentale vetrina pugilistica che segnerà la strada nel percorso di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Pechino 2008.

boxe-conferenza-stampa-a-cspt-2.JPG
Grande entusiasmo anche da parte degli altri partecipanti al tavolo dei lavori: l’Assessore allo Sport ed al Turismo della Provincia di Bologna Dott. Marco Strada, l’Assessore allo Sport del Comune di Castel San Pietro Dott. Sauro Dal Fiume, il Presidente del Coni Provinciale Dott. Renato Rizzoli, il Presidente del Circolo Atc “Dozza”, organizzatore della manifestazione, Dott. Maurizio Torri ed i due tecnici federali Francesco Damiani, Responsabile della Nazionale Italiana Senior di Pugilato, nonché ex-campione del mondo dei pesi massimi professionisti, e Maurizio Stecca, Responsabile della Nazionale Italiana Junior di Pugilato ed ex-campione del mondo professionisti, medaglia d’oro da dilettante alle Olimpiadi di Los Angeles 1984. Collaborazione al massimo, dunque, anche quest’anno, da parte degli enti patrocinatori: il Comune di Castel San Pietro Terme, la Provincia di Bologna, la Regione Emilia Romagna ed i loro Assessorati allo Sport, il CONI Provinciale di Bologna e l’Ente di Promozione Sportiva ASICS.
Carta e penna alla mano, sarà Damiani, a partire da oggi, giornata di inizio dei campionati con gli ottavi di finale, a prendere appunti per le selezioni olimpiche. Messe a segno ben quattro qualificazioni per Pechino 2008, con gli abili Clemente Russo (Kg. 91) e Roberto Cammarelle(Kg. +91), ori ai campionati mondiali, che continuano a segnare nuovi record storici con la partecipazione a questa edizione degli assoluti come campioni del mondo, Domenico Valentino (Kg. 60), argento mondiale, e Vincenzo Picardi (Kg. 51), bronzo mondiale, ora si punta ad allargare il cerchio dei possibili partecipanti alle Olimpiadi. Con i seniores più esperti e con le nuove promesse del pugilato italiano: ben 108 atleti per undici categorie di peso, provenienti da quindici regioni italiane e dai Gruppi Sportivi delle Fiamme Oro e delle Forze Armate, che si confronteranno per l’ambito titolo. Tra questi coloro che parteciperanno al 1° Torneo di Qualificazione Olimpica che si svolgerà in Italia a Roseto degli Abruzzi dal 25 febbraio al 3 marzo.
Nel pomeriggio di oggi, dopo i sorteggi di rito, sul ring di Castel San Pietro Terme suonerà il primo gong di un campionato che sarà ricco di eventi correlati. Come quello previsto nella giornata di riposo, giovedì 6 dicembre, relativo al convegno “Più boxe, meno violenza”, promosso dall’Università di Bologna su iniziativa del Prof. Roberto Farnè, a cui parteciperanno esperti del settore della boxe, del cinema e dello sport.
Non mancherà la diretta su RAI SPORT SAT prevista per il giorno delle Finali, sabato 8 dicembre, dalle ore 16.30 alle ore 17.30. E lo spettacolo continuerà mercoledì 11 dicembre con una differita di un’ora prevista dalle ore 17.00 alle ore 18.00. La replica per intero della manifestazione andrà in onda il 12 dicembre dalle ore 11.00 alle ore 13.00. 

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi