Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Buona prestazione di Matano | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Buona prestazione di Matano

Matanodi Fausto Borgonzoni

Buon rientro di Marcello Matano di fronte ai suoi concittadini di Santa Maria Maddalena (RO), accorsi numerosi per  applaudire il loro beniamino, nella riunione mista che la Ferrara Boxe del maestro Croce, in collaborazione con il comune di Occhiobello, ha organizzato, venerdì 29 novembre , nella locale palestra. L’avversario del campione d’italia , era il ventiquattrenne lituano di Jurbarkas, Arvydas Trzino un pugile che si presentava con un  record corposo, seppur negativo, di 45 match ( 17 + 26 – 2 = ), imbattuto in patria noto per aver affrontato, nel nostro paese, i vari Di Leo,D’Antoni, Abis e quel Della Rosa,nominato sfidante ufficiale proprio di  Matano. Il pugile ferrarese ha iniziato il combattimento con una certa prudenza , mirando soprattutto a colpire al bersaglio grosso , per contro il lituano sparava colpi larghi , che in una sola occasione centravano il volto di Matano. Le  prime due riprese erano comunque a favore del campione italiano che aumentava l’intensità delle proprie azioni e sul finire del terzo round metteva in chiara difficoltà il rivale, con una lunga serie di colpi sopra e sotto. Anche nel round successivo il lavoro al corpo di Matano cominciava a dare i suoi frutti, anche se a volte era inopportunamente interrotto dall’arbitro Gian Antonio Canzian , che l’aveva richiamato verbalmente per presunti colpi bassi. Nel 5° round l’azione di Matano si faceva sempre più incalzante e Trizno doveva prendere fiato appoggiando il ginocchio a terra e subendo il conseguente conteggio. Era poi il suono del gong a toglierlo da una difficile situazione.Nel round finale Matano cercava la soluzione prima del limite , con colpi alternati al corpo e al viso, ma il pugile lituano faceva ricorso a tutta la sua esperienza per arrivare a sentire il suono dell’ultimo gong. Nettissima la vittoria ai punti del pugile del maestro Roberto Croce, che con questa convincente prestazione, mandava un chiaro messaggio al prossimo sfidante per il titolo Emanuele Della Rosa.Nel ricco contorno dilettantistico, nel quale si sono affrontati pugili dell’A.S.D. Ferrara Boxe  e della Boxe mestre,  sono state inserite anche due finali dei campionati regionali dell’Emilia –Romagna disputati recentemente a Bologna. Nei 64 Kg. si riconfermava campione Marco Battaqglia (Salus et Virtus PC) che superava ai punti l’anziano , ma mai domo , Marco Muccioli (Vasco de Paoli), mentre nei 69 Kg: era Federico Bellancini (Vasco de Paoli) ad aggiudicarsi il titolo ai danni del bravo Thomas Piccirillo ( Cattolica Boxe) dopo un match molto combattuto. Negli altri match fra dilettanti da segnalare le ottime prestazioni dei ferraresi Panzieri , Gagliani e Pasquini, mentre  dopo acerrima battaglia Onuta (Ferrara boxe) si aggiudicava il derby ferrarese contro Trabelsi ( Costantino Boxe) anche in virtù di un richiamo ufficiale comminato all’avversario.

RISULTATI :

Dilettanti: 2° Serie Femminili: 57Kg. Zambetti (Boxe Mestre) b Marangoni (A.S.D. Ferrara Boxe) Rsci 3: – Belviso ( A.S.D.Ferrara Boxe) b Zane (Boxe Mestre ) p. – 3° serie Maschili : 75Kg. Paggiarin ( Boxe Mestre ) b Marchitelli ( A.S.D. Ferrara Boxe ) p. – Kg.64 Panziera ( A.S.D.Ferrara Boxe ) b Altun Sergen (Boxe Mestre) p. – 64 Kg. Gagliani ( A.S.D. Ferrara Boxe ) b Gori ( Boxe Mestre) p. – Pasquini ( A.S.D. Ferrara Boxe )  e Gorcean ( Boxe Mestre ) pari. – 2° Serie Kg. 86. Onuta ( A.S.D. Ferrara Boxe ) b Trabelsi ( Costantino Boxe ) p. Finali Campionati Regionali : Kg. 64 .  Marco Battaglia ( Salus et Virtus PC) b Marco Muccioli ( Vasco de Paoli ) p. – Kg. 69 . Federico Bellancini ( Vasco de Paoli) b Thomas Piccirillo ( Cattolica Boxe) p.

PROFESSIONISTI:

Superwelter: ( 70 Kg, ) Marcello Matano  b Arvydas Trizno punti 6.

 

Arbitri/giudici: Wilfredo Annichiarico / Loris Farolfi / Diego Guida / Enrico Finocchiaro.  Medico . Michelangelo Garofalo . Commissario di Riunione : Ferruccio Crepaldi.

Foto di Marco Chiesa