Si chiude il 2008, anno in cui l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini ha proseguito con grande slancio il lavoro intrapreso l’anno precedente, ma che soprattutto sarà propedeutico a tutto ciò che di grande è in programma nella prossima stagione, con obiettivi di prima grandezza.
La prima riunione targata Rosanna Conti Cavini di quest’anno è stata a Savigliano in febbraio: Antonio De Vitis, il peso superpiuma beniamino di casa, ha battuto ai punti il belga Miskirtchian in un incontro memorabile, conquistando il titolo Internazionale Ibf.

Nella stessa serata la fortuna non ha arriso al torinese Luca Michael Pasqua, battuto con un verdetto controverso da Tobia Loriga per il titolo italiano dei superwelter. Nel sottoclou bella vittoria di Floriano Pagliara sul tunisino Gasmi. Seconda riunione dell’anno il mese successivo a Ceccano, nei pressi di Frosinone, dove David Chianella si riconfermava campione italiano dei pesi piuma battendo di strettissima misura il compagno di team Luca Maggio, mentre il medio Carlo De Novellis faceva sua la Coppa Italia battendo Signani. Stessa sorte che non capitava però al welter Marino Bucciarelli, che perdeva la finale dello stesso torneo da Langella. Ad aprile serata a Viterbo con la romana Maria Rosa Tabbuso, quindi tappa a Cecina, dove Luca Tassi, impossibilitato a difendere il suo titolo italiano dei supermedi, conquistava l’Internazionale Ibf contro Wigan Mustafa. Vittorie in altrettanti test anche per Vincenzo Rossitto, Francesco Versaci ed Emanuela Pantani, prossima a una possibilità mondiale. A Foligno in giugno si rivedevano sul ring due grandi protagonisti tartassati da vari infortuni, il welter Michele Di Rocco e il supermedio Lorenzo Di Giacomo. Di Rocco era poi il grande protagonista della consueta serata di luglio a Sequals, aggiudicandosi il trofeo Carnera con una franca vittoria per ko contro l’ungherese Szabo, che a Cecina aveva battuto il beniamino di casa Floriano Pagliara.
Passate le ferie, l’organizzazione grossetana si rimetteva in gioco a metà agosto, con una riunione a Messina con vittorie di due promettenti ragazzi, Versaci e l’esordiente Natoli, che ripetevano i suoi successi anche a Reggio Calabria a settembre: pesantissimo quello di Francesco Versaci, che contro Lovaglio si laureava a 22 anni campione italiano dei mediomassimi. In quella serata si rivedevano sul ring anche De Vitis e soprattutto Rossitto, che nello stesso giorno della serata di Sequals aveva sfiorato in Germania la vittoria nel Mondiale Ibo dei massimi leggeri. Altri ragazzi del team avevano esperienze all’estero, come Luca Maggio che andava in Francia a combattere per il titolo dell’Unione Europea e poi in Ucraina per il titolo Europeo sempre dei pesi piuma. Ad ottobre si tornava a Savigliano, dove ad Antonio De Vitis bastavano due round per conquistare il titolo Intercontinentale Wbf, valevole come semifinale mondiale. Sullo stesso ring c’era il rientro italiano del peso welter Sven Paris, quindi l’esordio del supermedio Andrea Di Luisa, già talentuoso campione nei dilettanti, e una nuova vittoria dell’imbattuto Alberto Servidei, il già campione Europeo dei piuma rimessosi in sesto dai suoi problemi fisici. Anche Luca Michael Pasqua impreziosiva una serata davvero memorabile con una vittoria prima del limite contro Di Fiore.
Ma per l’evento più importante dell’anno Rosanna Conti Cavini, coadiuvata al solito dal marito Umberto, lo organizzava per dicembre nella sua Grosseto, dando l’opportunità a una ragazza della sua città, Emanuela Pantani, di diventare campionessa del mondo dei pesi gallo dopo un grande match vinto sull’ostica argentina Bettina Garino. A fare da grande cornice al successo mondiale le vittorie di Andrea Di Luisa, di Sven Paris e di Michele Di Rocco. Nel 2009 l’organizzazione è quindi attiva per la preparazione di tanti allori internazionali: l’Intercontinentale Wbo dei pesi welter di Sven Paris programmato a Frosinone per il prossimo 30 gennaio, quindi l’Unione Europea dei massimi leggeri di Vincenzo Rossitto e nuovi traguardi per Servidei, Di Rocco, De Vitis, Versaci e tutti gli altri. Sul rinnovato sito internet www.rosannaconticavini.com tutti, giornalisti, addetti ai lavori e semplici appassionati, possono trovare interviste, news sempre aggiornate e i risultati e i commenti delle serate praticamente in tempo reale. Nonostante gli oltre 27 anni di attività, l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini è ancora a caccia di nuovi e prestigiose vittorie.
Ufficio Stampa Rosanna Conti Cavini – www.rosannaconticavini.com

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi