Venerdì 19 dicembre, Milano tornerà ad essere la capitale italiana della boxe. Grazie alla OPI 2000 di Salvatore Cherchi, il Palalido ospiterà ben tre incontri valevoli per il titolo europeo: 

– Paolo Vidoz e Matt Skelton si contenderanno il vacante titolo dei pesi massimi.   
– Il campione dei pesi superleggeri Gianluca Branco difenderà la cintura contro Juho Tolppola.
– Il campione dell’Unione Europea dei superleggeri Giuseppe Lauri affronterà l’imbattuto finlandese Ville Piispanen. 

 

Nato a Tradate (Varese), il 28 maggio 1976, professionista dal 1997, Giuseppe Lauri ha sostenuto 48 incontri professionistici con un bilancio di 46 vittorie (27 prima del limite) e 6 sconfitte. E’ un idolo in Nord Italia e Svizzera, dove ha combattuto moltissime volte. In quattro occasioni, si è fatto onore sui ring inglesi. I suoi avversari erano nientemeno che Junior Witter, il formidabile Ricky Hatton e Ted Bami (2 volte).

Giuseppe ha vinto il titolo dell’Unione Europea dei superleggeri contro Michele Di Rocco, il 21 settembre 2007, e lo ha difeso dall’assalto di Peter McDonagh.

Soprannominato “The End” – perchè con i suoi pugni determina la fine degli avversari – Giuseppe Lauri possiede una buona tecnica, un’ottima condizione fisica (che gli permette di tenere un ritmo alto anche per dodici riprese) ed un jab molto efficare che gli consente di frenare le iniziative degli avversari e di accumulare punti sui cartellini dei giudici.

Nato a Lahti (Finlandia),  il 4 dicembre 1983, Ville Piispanen ha un record di 12 vittorie (4 prima del limite) e 1 pari. E’ dotato di buona tecnica, coordinazione e di una grande consapevolezza nelle proprie capacità.

Riguardo alla sfida del 19 dicembre, Lauri ha commentato: “Non ho visto le immagini degli ultimi incontri di Piispanen, ma ho preso informazioni su di lui: mi hanno detto che è il classico pugile che si muove molto, che colpisce solo quando è sicuro di andare a segno, che non ha il pugno del ko. Lo batterò, poi dovrò affrontare Giorgio Marinelli perchè è lo sfidante ufficiale al mio titolo. Il mio sogno, però, è diventare campione d’Europa. Il massimo sarebbe vincere il titolo contro Gianluca Branco. Il pubblico ama le sfide fra pugili italiani. Un derby organizzato a Civitavecchia (la città di Gianluca) o Varese (la mia città), farebbe il tutto esaurito. Sono sicuro che i giornali darebbero ampio spazio al nostro incontro. Se Gianluca combatterà per il mondiale, sono disposto ad affrontare chiunque per il titolo europeo. Mi merito questa opportunità. Nella mia carriera, ho affrontato i migliori pesi superleggeri del mondo ed ho sempre fatto bella figura. Contro Ricky Hatton, ad esempio, ho combattuto alla pari per quattro riprese (vincendone due), prima dello stop dell’arbitro nel corso della quinta.”

Il match fra Giuseppe Lauri e Ville Piispanen non sarà trasmesso in televisione. L’unico modo per vederlo, è recarsi al Palalido, venerdì 19 dicembre.

La manifestazione inizierà alle ore 20.00. Questi i prezzi dei biglietti: 40 euro (parterre), 25 euro (tribuna centrale), 20 euro (curva). E’ possibile acquistarli in prevendita tramite il  sito www.ticketone.it

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi