Il peso medio romano Giovanni De Carolis sara’ protagonista il 23 dicembre al Palabianchini di Latina (Via dei Mille) della sfida iridata contro il belga Michael Recloux. L’incontro, sulla distanza delle 10 riprese, sara’ valido per il vacante Titolo Internazionale WBF dei pesi medi. Recloux, che occupa la prima piazza nelle classifiche del Belgio, ha fama di pugile duro e solido e nei 17 incontri disputati ha collezionato 9 vittorie (3 per Ko), 2 pareggi e sei sconfitte.Lo stesso belga è stato ritenuto dall’ente WBF avversario piu’ credibile del campione ungherese dei pesi medi in carica Arpad Buzasi, contro il quale in un primo momento De Carolis avrebbe dovuto disputare il
Titolo.

La serata, che chiudera’ l’attivita’ agonistica laziale del 2008, avra’ numerosi ospiti del mondo dello Sport e dello Spettacolo.L’Associazione Familiari Vittime della Strada e l’Avis (campagna per la donazione del sangue) saranno presenti con i loro rappresentanti a bordo ring, avendo sposato il progetto per il sociale del Team Parisi & Chiavarini. Nelle loro sedi stanno promuovendo l’evento alla stessa stregua di come nelle sedi pugilistiche vengono promosse le loro iniziative.A tifare De Carolis ci sara’ anche Valerio Mastandrea, che da buon “garbatellaro” sostiene le imprese degli atleti di zona. Per De Carolis, in caso di vittoria, potrebbero schiudersi le porte per l’assalto al Titolo Italiano dei pesi medi. Il romano in 1 anno di attivita’ ha compiuto passi da gigante e per il 2009 ambiziosi progetti del duo Parisi & Chiavarini sosterranno il suo cammino. La serata sara’ completata da incontri dilettantistici di elevato spessore. In uno di questi, il pluricampione italiano Mario Pisanti gettera’ alle ortiche la maglietta  per iniziare il suo percorso nei
professionisti.

(Comunicato Parisi&Chiavarini)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi