La trasferta è difficile, ma non impossibile. C’è un cauto ottimismo, anzi molto cauto perché per dare l’assalto  al titolo europeo dei supergallo Fabrizio Trotta (+ 13, -4, = 2), 29enne pugile di Lanciano,  dovrà combattere stasera a Dublino contro il campione Rendall Munroe (+ 16, -1). La chance è stata data proprio dal pugile di colore come difesa volontaria. Munroe è un mancino dotato di ottima tecnica, ma è accreditato di scarsa potenza. Trotta al contario è un pugile battagliero e, se in giornata, capace di creare non pochi problemi per il campione. Pur senza farsi troppe illusioni un lume di speranza lo abbiamo comunque: se Trotta imporrà un ritmo forsennato Munroe potrebbe anche innervosirsi e allora…

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi