di Alfredo Bruno

Domani sera alle 20,30 il Tendastrisce di via Perlasca apre di nuovo i battenti alla boxe, quella con la B maiuscola come Buccioni per intenderci. L’instancabile promoter gioca la sua scala reale costituita da Daniele Petrucci, Sergey Demchenko, Manuel Ernesti, Massimiliano Buccheri e Diego Dieli. Parliamo di cinque beniamini del pubblico romano, cinque personaggi che garantiscono lo spettacolo in tutte le sfaccettature dove tecnica, potenza, aggressività, astuzia e ritmo sembrano aver trovato gli interpreti ideali.

Il clou ancora una volta sarà sostenuto da Daniele Petrucci( + 22, 9 per ko, = 1) che avrà come avversario Domingos Nascimento Monteiro (+18, 10 per ko, -10,  =4 ) per il vacante Titolo Intercontinentale WBF nella categoria dei welter. Monteiro è nato a Capo Verde, ha residenza nel Lussemburgo, ma si allena in Francia. Non ha a prima vista un record esaltante, ma è in serie positiva da otto incontri e si fregia del titolo di campione del Benelux e di quello Intercontinentale WBF nella categoria dei superwelter, conquistato a danno del napoletano Salvatore Annunziata. E’ pugile scorbutico non facile da inquadrare. Non si prevede quindi una passeggiata, ma è giusto così perché “Bucetto” è al terzo posto in Europa e verrà senz’altro nominato sfidante ufficiale dell’attuale campione, il polacco Rafael Jackiewicz, che ha scalzato dal trono lo spauracchio Osei Bonsu. Non sono ammessi passi falsi ma il The king di San Basilio, imbattuto, metterà in azione la sua scienza pugilistica, che trova l’esaltazione nel gancio, destro o sinistro che sia, dalla media distanza.
Sergey Demchenko (+ 11, 10 per ko, -2), mediomassimo ukraino, ma prossimo ad essere cittadino italiano, dopo la sconfitta subita due anni fa ad opera di Alì Ndiaye al termine di un match incandescente  ha infilato una serie di 5 vittorie prima del limite. Trovargli un avversario per la sua decantata potenza sta diventando un’impresa e il portoghese Nuno Lagarto (+ 4, -4) sembra volerci provare alla ricerca di una mission impossible, che potrebbe lanciarlo in orbita.
Massimiliano Buccheri (+ 5), 24 anni, sembra marciare sicuro tra i supermedi ma quello che più conta sta salendo metodicamente la scala dei valori nazionali come ha dimostrato la sua vittoria su Pizzo in Coppa Italia. “Boom boom” ha tutto per piacere anche a un pubblico esigente. L’avversario di turno è il 23enne Jonathan Profichet (+ 3, – 3), un francese che ha già esordito in Italia perdendo onorevolmente con il forte Rondelli.
Manuel Ernesti, 22 anni, fa parte delle nuove leve e in un certo senso, vista la sua bravura, può essere annoverato tra le scommesse della nostra boxe. Dopo la bella vittoria su Segurini l’allievo di Sordini se la vedrà stavolta con un francese Damien Esnault ( + 1 per ko, – 2), 31 anni, pugile da scoprire ma con tutte le insidie provenienti da una scuola come quella francese.
Abbiamo lasciato per ultimo Davide Dieli( + 5, 3 per ko), perché il 29enne di San Basilio è l’ultimo arrivato nella colonia di Davide Buccioni. Anche lui come Petrucci si è formato nella scuola di Carlo Maggi e Sergio Calì: buona tecnica e potenza vanno perfettamente a braccetto. Non si è andati certamente per il sottile scegliendogli come avversario un francesino tutto pepe come Sebastien Cornu (+ 4, =1), giovane e rampante. Davide è abituato ad avversari difficili e anche stavolta ne guadagnerà lo spettacolo.
La riunione ben pubblicizzata su Retesport e TeleRoma 56 registra già pochi posti disponibili, ma il suo successo più grande sarà l’aver ottenuto la diretta con inizio alle 23,30 su Rai2, segno che il lavoro dell’instancabile promoter romano comincia a dare buoni frutti. La serata si preannuncia ricca di vip del mondo dello spettacolo, della politica e dello sport, mentre il ringannouncer Valerio Lamanna sta già scaldando la sua voce roboante.   

Di Alfredo

Un pensiero su “Tutto pronto per Petrucci-Monteiro”

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi