Ci siamo, tutto è pronto
Sabato 20 marzo alle 20,00 in punto il primo Gong….ed inizia la guerra!
14 match al fulmicotone da godersi tutto d’un fiato, perché sembrano tanti ma credeteci non molti finiranno ai punti, anzi…
Per la XIX° edizione abbiamo voluto un matchmaking strepitoso (scaricate il programma) con un ultimo colpo:
Mike Zambidis  vs  Warren Stevelmans
Gli stessi giapponesi sono restati increduli, gli appassionati sanno tutto dei due, gli altri navigando sul web capiranno subito di cosa stiamo parlando. Ecco, questo è un match che se finirà ai punti sarà un miracolo! Zambidis torna a kickboxingsuperstar e già la prima volta aveva lasciato il segno. Questa volta per lui ci sarà un bruttissimo cliente. Warren Stevelmans, sudafricano che si allena in Olanda, vuole continuare a vincere ed ha accettato Mike proprio perché vuole i più forti e con i più forti vuole solo vincere e non ai punti. Scommettete su chi volete ma non sul pari.
Agli appassionati della Muay Thai cosa abbiamo riservato?
Yodsaenklai  vs  Abdel Halim Issaou
Avete capito bene, proprio Yodsaenklai Fairtex …il record? …parla da solo,  234 match di cui 164 vinti (60 per knockout) ….  i titoli vinti li trovate sulla scheda.
Chi non vuole vedere dei pesi massimi pensando alle finali del K1 GP di Tokio? Eccoli accontentati con Stefan “Blitz” Leko del Team Golden Glory . Parlare di Leko è quasi superfluo e così passiamo al suo avversario: Moussa Sissoko, quasi imbattibile nella categoria fino a 88 kg,  che ora ha deciso di tentare tra i massimi. Molti grandi campioni ci hanno provato, pochi con fortuna, noi non sappiamo come finirà con Leko (in grande forma per restare al vertice) certamente …lo scopriremo sabato!
E la savate?
Questa volta ben tre campioni del mondo e tre match di cui uno, per la prima volta a Milano, savate-pro. Esatto, senza accademica e con i bloch ammessi. I francesi hanno mandato il numero uno in assoluto…Amri Madani, dicono un mostro, noi abbiamo chiamato uno che voleva la rivincita (ma regole da professionista) …Goran Borovic.

E gli italiani?
Silvia La Notte vuole un’altra cintura mondiale e, dopo i successi in Giappone, tenterà la conquista di quella K1 regole 48 kg.  contro la turca Ozge San. Match duro ma l’atleta di Giorgio Castoldi è fatta così: doveva incontrare una francese ma l’ha rifiutata…l’aveva già battuta… vuole un nuovo scalpo!
Angelo Valente lo vedremo, dopo le insistenze del suo manager Salvatore Cerchi, nella boxe professionisti. Angelo è un fanatico della kickboxing ma vedrete che anche con le sole mani non scherza.
Angelo Campoli torna a kickboxingsuperstar perché gli era dovuto! Pochi, come ha fatto lui a novembre, avrebbero incontrato il Thailandese Sudsacom con una differenza di categoria e quindi di peso. Angelo l’ha fatto e noi con grande ammirazione non potevamo fare altro che riconfermarlo,  a dimostrazione che oltre a chi vince Kickboxingsuperstar premia sempre chi ha una dote rara …il coraggio.
Ci spiace non poter, per sintesi, citare tutti gli altri…è solo una questione di spazio e ce ne scusiamo.
Infine, vorremo poter dire che potrete venire al Palalido spendendo solo 15,00 Euri, come dire: un prezzo popolare …per un matchmaking di extra-lusso!
Lo sport per passione….noi siamo fatti cosi!

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi