Il Capitano della Squadra Azzurra Femminile, sotto la direzione del tecnico federale Michele Cirillo, ha concluso la prima avventura internazionale dei guantoni rosa con la medaglia di bronzo. Una prova importante anche per le altre due categorie olimpiche in gara, le azzurre Valeria Calabrese e Patti Annunziata. Sul quadrato ha rappresentato l’Italia anche l’arbitro internazionale Maria Rizzardo.

Dopo i primi allenamenti dell’anno presso il Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito della Cecchignola, due congiunti con la Bulgaria e la Francia, la Squadra Azzurra Femminile dal 23 al 25 marzo è stata impegnata nel primo impegno agonistico dell’anno, il Torneo “Grand Prix Usti Nad Labem”, che si concluderà oggi ad Usti in Repubblica Ceca. Per l’Italia sono salite sul ring le tre categorie di peso olimpiche Valeria Calabrese (51 Kg.), Patti Annunziata (60 Kg.) e Patrizia Pilo (75 Kg.), guidate dal tecnico federale Michele Cirillo. Negli ottavi di finale l’azzurra Calabrese ha dovuto cedere per 3 a 2 all’esperienza e potenza della campionessa del mondo russa Elena Savalyava, difendendosi comunque bene visto il risultato. Nei Quarti di Finale anche l’azzurra Annunziata non è riuscita a passare il turno trovandosi di fronte un’ostica avversaria, l’atleta di casa Martina Schmoranzova che ha vinto per 7 a 3. A risollevare gli animi all’angolo azzurro nei 75 Kg. è stato il Capitano della Nazionale Femminile Italiana Patrizia Pilo, romana del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, medaglia di bronzo agli Europei del 2004 ed alla Comunità Europea del 2006, 2007 e 2008 e campionessa italiana in carica, che ha superato per 5 a 3 la bielorussa Viktoria Kebikova conquistando il passaggio alle Semifinali. L’ascesa al podio contro l’agguerrita australiana Naomi Fischer, però, non è stata facile e l’azzurra Pilo è stata battuta per 6 a 0 riportando comunque a casa la medaglia di bronzo.
Verso i Campionati Europei Femminili… Dopo Usti la meta della Squadra Azzurra Femminile, guidata dai tecnici federali Cesare Frontaloni e Michele Cirillo, sarà  Varsavia dove dal 6 all’8 aprile si svolgerà il XXVIII Torneo Internazionale “Feliks Stamm” a cui parteciperanno le azzurre Terry Gordini (51 Kg.) e Patrizia Pilo (75 Kg.). Un doppio impegno visto che nello stesso periodo è in programma anche uno stage ed un test-match in Polonia presso il Centro Sportivo Olimpico Polacco. A maggio la Squadra si  sposterà in Svezia per un Dual Match che servirà a testare le atlete in vista dei Campionati dell’Unione Europea Femminili, in programma dal 12 al 19 giugno a Dublino. Ma prima sul quadrato di Ferrara è in programma il 2° Torneo di Selezione Pre-Olimpica, importante nel percorso di avvicinamento a Londra 2012.
Non mancherà anche quest’anno la partecipazione a La Notte Rosa di Bellaria prevista dal 1 al 6 luglio. Dal 23 al 31 luglio le azzurre saranno impegnate in un Dual Match Italia-Francia a cui seguirà ad agosto uno stage di allenamento ed un confronto in Italia con la Nazionale Australiana. Il periodo più intenso sarà quello previsto a Mosca dove dal 2 al 12 settembre i guantoni rosa si prepareranno per la sfida dell’anno, i Campionati Europei Femminili, che si svolgeranno a Rotterdam dal 19 al 23 ottobre.
Michela Pellegrini

Ufficio Comunicazione FPI

La foto di Patrizia Pilo è stata scattata da Roberta Santoro

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi