Una Miss a bordoring non si vede spesso in Italia. Per fortuna degli spettatori e dell’obiettivo dei fotografi, la splendida Maria Teresa Francville era al PalaRavizza di Pavia, sabato scorso, per assistere alla sfida tra Giacobbe Fragomeni e Silvio Branco valevole per il vacante titolo mondiale silver dei pesi massimi leggeri WBC. Maria Teresa ha vinto l’edizione italiana di Miss Universo nel 2005 ed ha rappresentato il nostro Paese alla finale del concorso.
“Mi piace la boxe e non ho problemi a viaggiare per assistere alle manifestazioni quando ne vale la pena – spiega la bellissima modella italo-dominicana -. Sapevo che il combattimento Fragomeni-Branco sarebbe stato di alto livello, sono due ex campioni del mondo, che ci sarebbe stato un tifo da stadio per Giacobbe, che avrei passato una bella serata. Ho chiamato i miei amici e siamo venuti in gruppo. Ci stiamo divertendo moltissimo”.


Maria Teresa Francville non era l’unico volto noto a bordoring, al PalaRavizza c’erano anche parecchi ex campioni di pugilato, il fuoriclasse del basket Pierluigi Marzorati e il conduttore televisivo Giorgio Mastrota. Nessuno è rimasto deluso, Fragomeni e Branco hanno prodotto un grande spettacolo: Fragomeni ha attaccato l’avversario per buona parte delle dodici riprese,  mettendolo sotto pressione, sferrando delle precise combinazioni al volto ed al corpo, ma Branco ha sempre risposto dimostrando carattere e tecnica sopraffina. Al termine di dodici, emozionanti, riprese, l’incontro è stato dichiarato pari. Al PalaRavizza c’erano tremila spettatori, ma sembravano trentamila per il rumore che producevano con il loro tifo infernale per Fragomeni. Da notare, che i biglietti del bordoring e delle tribune basse – i più costosi – sono stati tutti venduti. Solo parte delle tribune alte erano vuote e quei biglietti costavano appena 15 euro.

Foto di Marco Chiesa

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi