1503991_10203088862889674_1305170212_n copiaIl giorno 15 maggio alle ore 15,00 presso il palazzo delle federazioni di viale tiziano 74, si terrà il peso, la conferenza stampa e il faccia a faccia atleti dell’evento invictus arena 6.
l’evento che si svolgerà il giorno 16 presso il teatro tendastrisce di Roma dalle ore 21,00 sarà un evento dedicato alla kick boxing/k1 e le mma e vedrà salire sul ring alcuni degli atleti italiani più rappresentativi di queste discipline. In programma nella serata anche due incontri femminili tra cui in Particolare uno di Paola Cappucci, da prato, gia. campionessa del mondo di kick boxing e sponsorizzata dalla nota azienda boxeur de rues. 8 gli incontri professionistici previsti, tra questi grande attesa per gli ultimi 4, il primo vedrà a confronto Joued el Byari e Gabriele Casella, due fighters veri, entrambi atleti durissimi e pronti a darsi battaglia sul ring. Per le MMA vedremo Gianni Er Bella nella categoria 84m kg, proveniente dal jiu Jitsu con alle spalle 3 incontri di mma per altrettante vittorie che se la vedrà con un atleta croato deciso a mettere uno stop alla sua scia di successi positivi. A seguire sempre per le MMA il romano Fabio Ciolli, che non ha bisogno di presentazioni per gli appassionatoidel settore, che se la vedrà col giovane atleta emergente Alessandro Giovannelli, proveniente da Rimini che non ci ha pensato due volte a cogliere quest’importante occasione di mettersi in luce. Main event della serata sarà la sfida tra due campionissimi del K1 internazionale, Bruno Franchi da Rimini, già due volte campione del mondo, che ha affrontato i migliori di questa specialità, e il romano Riccardo Lecca,campione europeo e intercontinentale in carica, un incontro senza titoli in palio per questi due atleti, ma che ha tutto il sapore di un grande evento, uno per il curricoloum dei due protagonisti, e due perché entrambi gli atleti hanno deciso di affrontarsi sulla distanza delle 5 riprese, come previsto per i titoli di questa specialità. alla conferenza stampa ci saranno le operazioni di peso degli atleti, il faccia a faccia con le foto di rito, e un rinfresco offerto ai partecipanti.

Di Massimo