La Puglia si accinge ad ospitare per la prima volta la prestigiosa kermesse pugilistica. Per la giornata finale ci sarà la diretta televisiva su Rai Sport 2. L’evento, porta anche la firma della Be-boxe di Copertino (Le)

COPERTINO (Le) 08 giugno 2010

Continua a muoversi a grande ritmo la macchina organizzativa per ospitare per la prima volta in Puglia, il Torneo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia Boxeur des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo”, giunto alla sua quarta edizione e in programma a Gallipoli dal 18 al 20 giugno prossimi.
La prestigiosa kermesse pugilistica, è indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana ed organizzata dalla Be-boxe di Copertino (Le) in collaborazione con Boxe Iaia di Brindisi e vanta il patrocinio del Coni Comitato Provinciale di Lecce, della Regione Puglia, della Provincia di Lecce e del Comune di Gallipoli.
Le precedenti edizioni si sono dipanate – a cominciare dal 2007 – in quel di Colleferro (Rm), Pisa e Roseto degli Abruzzi (Te), quindi il Salento dimostra di continuare a crescere anche grazie ad eventi pugilistici di cotanto spessore tecnico. Peraltro, la prestigiosa manifestazione, vedrà al confronto i migliori otto boxeur d’élite per categoria, appartenenti alla qualifica Seniores 1° e 2° serie di nazionalità italiana e straniera, regolarmente tesserati per l’anno in corso e suddivisi in nove categorie di peso (con l’esclusione delle categorie di peso kg 48 e 51 a causa dell’assenza del numero utile di atleti).
La Commissione Tecnica Nazionale, ha selezionato gli atleti, tenendo conto delle segnalazioni pervenute dai vari Comitati Regionali e verificando il curriculum sportivo degli atleti, valutando inoltre il totale dei risultati conseguiti, con priorità a quelli ottenuti nelle attività agonistiche istituzionali.
Alla competizione in programma nella “Perla dello Ionio”,  saranno esclusi coloro i quali, hanno già conseguito il titolo ai Campionati Italiani Assoluti.
La quarta edizione del Torneo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia Boxeur des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo”, vedrà i primi due atleti – per ogni categoria di peso – designati Teste di Serie ed il sorteggio sarà effettuato secondo quanto stabilito all’art. 62 e 63 del vigente Regolamento Dilettanti.
I vincitori del Torneo (se di cittadinanza Italiana) saranno ammessi direttamente alle fasi Nazionali dei Campionati Italiani Assoluti. La giuria sarà composta da un arbitro senza voto e cinque giudici.
Le competizioni si svolgeranno all’aperto, con allestimento campo gare e spogliatoi a Gallipoli presso Piazza Borsellino-Falcone (in caso di pioggia la manifestazione sarà spostata presso la struttura sportiva dell’Istituto I.I.S. “A. Vespucci” di Gallipoli, Provinciale per Sannicola), con il seguente programma:
•    Venerdì 18 Giugno  (Quarti di finale) Prima sessione dalle ore 14,00 alle ore 18,30
Seconda sessione dalle ore 19,00 fino al termine del programma.
•    Sabato 19 Giugno (Semifinali) dalle ore 16,00 fino al termine del programma.
•    Domenica 20 Giugno (Finali) dalle ore 18,00 fino alla chiusura della manifestazione.

Nella giornata finale del IV Torneo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia Boxeur des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo” – in programma domenica 20 giugno – saranno presenti le telecamere di Rai Sport per la diretta televisiva, che verrà trasmessa – a partire dalle ore 18,00 – su Rai Sport 2.
Il prologo ufficiale della manifestazione pugilistica, avverrà nel capoluogo salentino, alle ore 10,00 presso la sala Conferenze Stampa di Palazzo Adorno – Via Umberto I – Lecce, luogo in cui si terrà la presentazione del IV Torneo Nazionale Guanto d’Oro d’Italia Boxeur des Rues – Trofeo “Aldo Garofalo”, al cospetto di numerose autorità sportive e politiche.
Tra i nomi altisonanti che graviteranno nella tre giorni di gare, è stata già confermata la presenza di Francesco Damiani. Il tecnico della nazionale azzurra, è attualmente impegnato a Mosca, per i 38esimi Campionati Europei Elite, indetti dall’Eubc (European Boxing Confederation) ed organizzati dalla Federazione Pugilistica Russa.

Tornando infine al “Guanto d’Oro”, ci sarà anche un rappresentante della Provincia di Lecce; è stato difatti invitato, il ventenne boxeur salentino, Flavio Leo della Be-boxe di Copertino diretta dal maestro Francesco Stifani; l’atleta di Collemeto (frazione di Galatina) dovrà dipanarsi nella categoria kg 91.

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi