Merico offre una targa a Osvaldo e Monica CamassaE’ stato Lorenzo Di Maggio il vincitore del “Memorial Mario Camassa”, il trofeo messo in palio nella riunione di ieri sera al Cafè La Palma di Leporano, organizzata dalla Pugilistica Merico Pulsano.

Di Maggio, classe 1994, portacolori della società organizzatrice, è stato autore di una bella prova nel corso del match (il secondo dopo quelle del mese scorso a Pulsano) che lo vedeva opposto al valido avversario proveniente da Canosa Ivan Matarrese (Di Palo): Non èstato un match agevole per il pulsanese, ma alla fine è riuscito a mantenere la distanza facendo leva quasi esclusivamente sui colpi dritti, alcuni dei quali sono andati a segno.

L’altro trofeo in palio, messo a disposizione dall’Ottica Madaro Leporano, è stato assegnato al tarantino Simone Carlucci (Vivere solidale), che si è imposto sull’altro pulsanese Alcide Attrotto. Quest’ultimo ha affrontato il più esperto avversario con le armi della combattività, ma Carlucci, dall’alto della sua maggiore esperienza, è riuscito a spuntarla mostrando maggiori doti tecniche.

Il terzo dei pulsanesi saliti sul ring, Antonio Valentini, si è accontentato di un verdetto di parità nel match più atteso, contro il valido calabrese della Avolio Castrovillari Francesco Risolè. Match ricco di colpi tra due pugili che non si sono risparmiati e che sembrano destinati a far carriera.

La Vivere solidale Taranto ha registrato altri due successi con i suoi due pugili più giovani. Lo schoolboy Giampaolo Tagliente (Vivere solidale), classe 2000, ha superato con sicurezza il pur bravo Giuseppe Impieri (Avolio Castrovillari).  Vittoria ai punti anche per lo junior Cosimo Morrone che ha avuto la meglio un altro un avversario,  Andrea Mastrorillo (Di Palo).

Doppietta per la Revolution Foggia. La società dell’ex campione italiano Luigi La Grasta ha messo a segno a segno i successi dell’intraprendente Luigi Guerra sul tarantino Antonio Micoli (Unicorn Team Bello) e di Angelo Mirno sul massafrese  Federicco Mappa (Performance).

L’Unicorn Team Bello esulta per la vittoria di Domenico Oliva sul foggiano Gilberto Campanella, in un altro match abbastanza equilibrato. Un succeso anche per la Performance Massafra, firmato da Kujtim Sallaku sull’altro foggiano Pasquale Zippari (Revolution)

Tra i match che vedevano impegnati gli “ospiti”, spettacolare quello tra gli junior Leonardo Di Muro (Di Palo) e Mirko Coletta (Perrone), con il successo di quest’ultimo di stretta misura. Giovanni Zippo (Alex Boxe) ha disposto facilmente del troppo nervoso avverario, Gianluigi Cosentino (Avolio).

Il “Memorial Mario Camassa” è stato messo in palio dalla famiglia del giovane leporanese, per tutti “il gladiatore”, scomparso due anni fa a causa di un incidente stradale. Momenti di commozione in platea nel corso della riunione, durante la promozione di un video con le immagini dello sfortunato ragazzo. La presenza della famiglia e di numerosi parenti ed amici di Mario ha reso particolarmente intensa l’atmosfera a bordo ring montato nel campo di calcio a 8 della bella struttura di Leporano. La Pugilistica Merico è pronta a ripetere l’esperienza per mantenere vivo il ricordo del giovane leporanese.

La società pulsanese proporrà una terza manifestazione “sotto le stelle” il 9 agosto a Pulsano, incentrata sul ritorno sul ring del professionista Luigi Merico, figlio del tecnico Santo.

Leporano, Cafè La Palma, 19 luglio 2014

Risultati

 

Schoolboys 46 kg: Tagliente (Vivere solidale Taranto) b. Impieri G. (Avolio Castrovillari)

Junior 60 kg: Coletta M. (Boxe Perrone Taviano) b. Di Muro L.(Di Palo)

Junior 60 kg: Morrone C. (Vivere solidale)  b. Mastrorillo A. (Di Palo)

Youth 64 kg: Carlucci S. (Vivere solidale) b. Attrotto A. (Merico)

Senior 60 kg: Guerra L. (Revolution Foggia) b. Micoli A. (Unicorn Team Bello Taranto)

Senior 60 kg: Zippo G. (Alex Boxe Tricase)  b. Cosentino G. (Avolio)

Senior 66 kg: Oliva D. (Unicorn) b. Campanella (Revolution)

Senior 69 kg: Valentini A. (Merico)  Risolè F. (Pug. Nike Fermo)

Senior 69 kg: Sallaku K. (Performance Massafra) b. Zippari G. (Boxe & Fit)

Senior 75 kg: Mirno (Revolution) b. Mappa F. (Performance)

Senior 86 kg:  Di Maggio (Merico) b. Matarrese I. (Di Palo Canosa)

Commissario di riunione: Causi. Arbitri-giudici: Calia, Cristina, Rizzardo.

L’addetto stampa

Antonio Bargelloni

 

Di Alfredo