Grosseto, 14.8.10

Negli uffici grossetani di Umberto e Rosanna Conti Cavini è arrivata in queste ore una richiesta di far combattere Emanuela Pantani, la campionessa del mondo Wba dei pesi gallo, addirittura in Vietnam il 24 settembre contro la temibile Usanakorn Kokietgym, che dei gallo è titolare della cintura Wbc, titolo conquistato nell’ottobre scorso contro Galina Koleva Ivanova e difeso
vittoriosamente nello scorso luglio. La Kokietgym ha 22 anni e delle sue sette vittorie ben sei sono state conquistate prima del limite. Per Emanuela si tratterebbe di un’avventura esotica ma estremanente stimolante alla ricerca della seconda cintura iridata. I coniugi Cavini e la figlia Monia stanno riflettendo attentamente sulla effettiva possibilità che il match si concretizzi. Il dubbio maggiore sta nella data, che per il prossimo 24 settembre sembra un po’ troppo ravvicinata. Non volendo farsi sfuggire l’occasione a Grosseto si lavorerà per cercare di spostare il match perlomeno al mese di ottobre, in modo che la Pantani abbia tutto il tempo per allenarsi in maniera proficua.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

 

 

Di Alfredo

3 pensiero su “PER EMANUELA PANTANI PROBABILE MATCH IRIDATO IN VIETNAM”
  1. non la possono lasciare più neanche li,ora mai si è sparsa la voce di che gente sono..

  2. Stiamo parlando di una pugile non della persona di cui parli. Alla stessa stregua perchè non te ne ritorni tra le liane nella foresta?

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi