Baku (Azerbaijan) 22 settembre/10 ottobre 2011-Nella terza giornata di gara l’Italia conquista un altro passaggio ai Sedicesimi nei 69 Kg. con l’azzurro Danilo Creati che ha battuto l’atleta di casa Emil Ahmedov. Domani il tricolore sarà protagonista con Vincenzo Mangiacapre che sfiderà nei 64 Kg. Sisira Ruwangala, pugile dello Sri Lanka.  
L’avventura mondiale della Nazionale Azzurra Elite continua con grande impegno sul ring di Baku dove oggi ha brillato l’abruzzese Danilo Creati, della ASD Pugilistica Di Giacomo e campione italiano in carica, battendo per 19 a 13 la testa di serie n. 8 di categoria, l’atleta di casa Emil Ahmedov, tra i partecipanti ai Mondiali Youth del 2010, sconfitto anche dall’azzurro Capuano quest’anno in Sardegna in occasione dell’Italia Boxing Tour 2011 nella categoria dei 75 Kg. “Creati ha condotto tatticamente un ottimo match – commentano Damiani, Bergamasco e Coletta – e non ha sbagliato nulla. Non si è fatto intimorire dall’avversario e soprattutto dal pubblico, considerando il tifo a favore dell’azero di oltre trecento militari. Un’accoglienza che però ha motivato ancora di più Creati che, dopo essere andato in vantaggio nel primo round, concluso per 5 a 4, rispondendo colpo su colpo ad Ahmedov, con scambi puliti e contrattacchi decisi si è aggiudicato anche il secondo round con il punteggio di 13 a 9. E’ salito sul ring concentrato e con grande determinazione ha chiuso il match.

Domenica in occasione dei Sedicesimi incontrerà il giapponese Yasuhiro Suzuki, un atleta da non sottovalutare considerando che oggi ha battuto prima del limite, per RSC al primo round, il gambiano Muhammed Camara”.
Il quarto azzurro in gara domani nell’evento iridato valido per le qualificazioni a Londra 2012 sarà il campano Vincenzo Mangiacapre, vicecampione italiano e bronzo europeo, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, che incontrerà nei 64 Kg. Sisira Ruwangala (SRI), campione nazionale.
Da poco si sono conclusi anche gli incontri della categoria dei +91 Kg. e quindi è stato decretato l’avversario dell’azzurro Roberto Cammarelle, oro olimpico, campione mondiale ed argento europeo, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e testa di serie n. 1. L’azzurro di Cinisello Balsamo ma residente ad Assisi nei Sedicesimi esordirà a Baku con il venezuelano Jose Payares (VEN), medaglia di bronzo all’AIBA President Cup del 2009, d’argento nell’edizione 2008 e tra i partecipanti a Pechino 2008, vincitore oggi dell’incontro con Fa Vaine (TGA), finito per RSCI, per ferita, alla seconda ripresa. Cammarelle ha già incontrato Pavares in occasione dei Campionati Mondiali di Chicago 2007 in cui lo ha battuto per 27 a 4.
A giocarsi le qualificazioni a Londra 2012 sul ring di Baku è anche l’arbitro-giudice italiano Albino Foti, designato dall’AIBA.

PROGRAMMA INCONTRI AZZURRI:

Venerdì 30 settembre

Kg. 64 – Vincenzo Mangiacapre (ITA) vs Sisira Ruwangala (SRI)

Sabato 1 ottobre

Kg. 60 – Domenico Valentino (ITA) vs Ayrin Ismetov (BUL)

Kg. 75 – Luca Podda (ITA) vs Mikalai Vesialou (BLR)

Domenica 2 ottobre (Sedicesimi)

Kg. 52 – Vincenzo Picardi (ITA) vs Mohammed Alwadi

Kg. 69 – Danilo Creati (ITA) vs Yasuhiro Suzuki (JPN)

Kg. +91 – Roberto Cammarelle (ITA) vs Jose Payares (VEN)

Lunedì 3 ottobre (Sedicesimi)

Kg. 46-49 – Alex Ferramosca (ITA) vs Tchubabria Avtandil (GEO)

Kg. 56 – Vittorio Jahyn Parrinello (ITA) vs Satoshi Shimizu (JPN)

 

Michela Pellegrini
Ufficio Comunicazione e Marketing
Federazione Pugilistica Italiana
Viale Tiziano, 70

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi