Il 30 Settembre, sotto l’organizzazione della società Boxe Lastra a Signa e il presidente Pietro Nicastro, alle ore 21.00 avrà inizio una ricca e interessante manifestazione pugilistica “mista”. Il match clou della serata sarà una sfida accesa e derby di scuderia tra due pugili professionisti: il peso welter lastrigiano GIACOMO MAZZONI al suo 4 match da imbattuto e GIOVANNI D’ANTONI che vanta un record di 4 vittorie su 5 combattimenti e già inserito in buona posizione nelle classifiche italiane. Entrambi militano nel Team Promotion di Sergio Cavallari, il loro manager che sarà presente per assistere a questo infuocato derby di scuderia sulla distanza delle 6 riprese. Scorrendo sempre a ritroso, il match precedente vedrà altri due pugili professionisti impegnati sempre sulle 6 riprese: MARCELLO MATANO di Ferrara (2 v) che affronterà il bulgaro residente in Romania DANIEL PAVELESCU.


DILETTANTI – La serata non finisce qui, anzi saranno proprio 9 match di pugili dilettanti ad aprire le danze in onore della boxe. Comparini nei Medio Massimi, Croci e Mattolini nei 69 kg ma soprattutto Scalia Marco nei 60 kg, prossimo al pugilato professionistico, saranno i 4 atleti casalinghi che cercheranno di tenere alto il nome della società lastrigiana e del suo storico maestro Fernando Padariso.
Inoltre è confermata la presenza di FABIO TURCHI, Bronzo ai Mondiali Yuth 2010 , vice Campione dell Olimpiadi Giovanili a Singapore e fresco vincitore di ben 3 importantissimi tornei internazionali . Per finire combatteranno atleti della Boxe Pontorme di Empoli e della Sempre Avanti Firenze.
Da segnalare che il Presidente della Boxe Lastra a Signa, Pietro Nicastro, Ricci Simone e tutto il resto dello staff della Boxe Lastra a Signa vanta già da anni prestigiosi eventi pugilistici in collaborazione con importanti manager italiani. Da ricordare come fu entusiasmato il numeroso pubblico che il 5 Marzo 2004 assistette al titolo vacante International WBC dei Cruiser weight, quando furono messi a confronto VINCENZO ROSSITTO ed il pugile di colore residente in Germania OSSIE nello stesso palasport lastrigiano dove sarà allestita la nuova e ricca riunione.
Non possiamo dimenticare anche il lontano Ottobre 2003, quando direttamente nell’ampio teatro/giardino del Circolo “L’incontro” fu nuovamente un “tutto esaurito”, quando il pubblico fiorentino accorse a sostenere le fatiche di Leonardo Turchi, Ilir Mustafà e Fausto Bartolozzi, pugili professionisti e legati alla società lastrigiana da anni; stessa cosa si è ripetuta il 15 maggio 2010 sempre al Palasport dove i tre beniamini “di casa” si sono esibiti un altra volta dando spettacolo ed offrendo emozioni con le loro ottime prestazioni sul quadrato.
Insomma, tutti i presupposti per una grande serata di Boxe ci sono.
Lastra a Signa si ripropone per una grande boxe locale, dando spazio a nuove promesse del pugilato e cercando di attirare il più possibile persone che amano questa disciplina e che vogliono ancora una volta godersi uno spettacolo degno della sigla “nobile arte”.

Comunicato Boxe Lastra a Signa

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi