Domenica 9 settembre a Manzano (UD) il campione italiano dei pesi welter Gianluca Frezza (Team Cavallari, 1980, 17+ 7ko / 2= / 2-) difenderà per la prima volta la cintura contro Italo Brussolo (Proc.Chiavarini, 1978, 10+ 2ko / 2= / 5-). I due si sono già incontrati nell’estate del 2010 sui 6 round a Sequals, vinse Frezza ai punti. La manifestazione di domenica sarà organizzata dalla Boxe Cavallari in collaborazione con l’Accademia Pugilistica Distretto della Sedia. Il vincitore incontrerà lo sfidante ufficiale Moscatiello.

•       Il 16 settembre a Prato farà il suo rientro l’idolo locale Francesco Di Fiore (Team Cavallari, 1977, 13+ 4ko / 1= / 7- 1ko) contro Norbert Szekeres (Ungheria, 1986, 11+ 7ko / 3= / 15- 6ko). Distanza dei 6 round, categoria superwelter. Organizza la Pugilistica Pratese.

 

•       Il 21 settembre a Ferrara il superwelter locale Marcello Matano (Team Cavallari, 1986, 4+ 3ko) affronterà il primo avversario italiano della sua ancor breve carriera professionistica: si tratta di Emanuele Pinzi (Proc.Zurlo, 1989, 1+). Distanza dei sei round, organizza la CAPE Ferrara.

 

•       Il 12 ottobre a Segrate (MI) la Boxe Cavallari organizza una riunione imperniata sulla prima difesa del titolo italiano dei superleggeri da parte del campione Renato De Donato (Team Cavallari, 1986, 9+ 1-) contro lo sfidante ufficiale Alfredo Di Feto (Team Loreni, 1981, 19+ 8ko / 2= / 12- 1ko), diretta su Sportitalia. I due si sono già affrontati nel marzo 2011 sui sei round, vinse De Donato ai punti. Nel sottoclou saranno sicuramente impegnati il fresco campione italiano dei superpiuma Andrea Scarpa (Team Cavallari, 1987, 8+ 3ko / 2-) ed il welter Riccardo Pintaudi (Team Cavallari, 1983, 4+ 2ko).

 

•       Il 28 ottobre a Charleroi (Belgio) il peso piuma albanese residente a Como Suat Laze (Team Cavallari, 1980, 20+ 6ko / 1= / 4-) avrà la seconda chance europea in carriera: nel 2010 in Ucraina perse ai punti contro Merdov, questa volta affronterà il campione in carica Alexander Miskirtchian (Georgia, residente in Belgio, 1985, 21+ 7ko / 1= / 2-). Trattasi di difesa volontaria. UN grande in bocca al lupo a Suat.

Foto di Marco Chiesa

 

 

Ufficio stampa Boxe Cavallari

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi