Giacobbe Fragomeni, Silvio Branco, Simona Galassi, Luca Giacon e Antonio Moscatiello sono stati i protagonisti della conferenza stampa della OPI 2000 svoltasi negli studi milanesi di SportItalia e trasmessa in diretta su SportItalia 24, alle ore 12.00. Erano presenti giornalisti e fotografi di quotidiani a grande tiratura (citiamo La Gazzetta dello Sport, Tuttosport e Il Giorno), dell’Ansa (la più importante agenzia italiana), di riviste settoriali e quotidiani online.  Fragomeni e Branco si affronteranno il 25 novembre per il vacante titolo mondiale silver dei pesi massimi leggeri WBC. Il presidente della OPI 2000 Salvatore Cherchi sta valutando in quale città organizzare la sfida. Il 28 ottobre al PalaRockfeller di Cagliari, Simona Galassi sfiderà la francese Nedege Szikora per il vacante titolo mondiale dei pesi supermosca IBF. Nella stessa manifestazione, organizzata insieme alla Promosport Sardegna, Andrea Sarritzu proverà a strappare il titolo mondiale dei pesi mosca IBF al sudafricano Moruti Mthalane, mentre il campione dell’Unione Europea dei pesi leggeri Luca Giacon sosterrà un match sulla distanza delle sei riprese (nei prossimi giorni sarà annunciato l’avversario).

 Anche per Antonio Moscatiello sono previsti grandi traguardi. Infatti, il suo manager Christian Cherchi ha portato lui e Giacon a Los Angeles per farli allenare alla Wild Card Gym (palestra in cui si allenano parecchi grandi campioni tra i quali Manny Pacquaio).
“Siamo grati a SportItalia per la visibilità che offre alla boxe – ha detto Salvatore Cherchi nel corso della conferenza stampa -. I pugili di valore in Italia ci sono, hanno solo bisogno di attenzione mediatica per diventare famosi. Tra il 28 ottobre e il 9 dicembre i pugili della OPI 2000 combatteranno in sette manifestazioni che saranno trasmesse da SportItalia e questo è positivo per tutto il movimento pugilistico italiano. Il 6 novembre, a Tokyo, Devis Boschiero sfiderà il campione mondiale dei pesi superpiuma WBC Takahiro Aoh”.
“Conosco Salvatore Cherchi dal 1982 – ha spiegato il presidente di SportItalia Bruno Bogarelli – e sono sicuro che le manifestazioni della OPI 2000 contribuiranno ad incrementare il pubblico di SportItalia ed alla rinascita della boxe nel nostro Paese”.  

EVENTI OPI 2000 – SPORTITALIA
28 OTTOBRE 2011
Palazzetto dello Sport, Cagliari, Italia
Campionato del Mondo IBF pesi mosca – 12 rounds
Andrea Sarritzu (Italia, sfidante ufficiale) Vs Moruti Mthalane (Sud Africa, campione)
Campionato del Mondo IBF pesi supermosca femminili – 10 rounds
Simona Galassi (Italia, co-sfidante) Vs Nadege Szikora (Francia, co-sfidante)
Incontro internazionale pesi leggeri – 6 rounds
Luca “Black Mamba” Giacon Vs Tba
6 NOVEMBRE 2011
Tokyo, Giappone
Campionato del Mondo WBC pesi superpiuma – 12 rounds
Devis Boschiero (Italia, sfidante) Vs Takahiro Aoh (Giappone, campione)
11 NOVEMBRE 2011
Tba, Italia
Campionato Unione Europea pesi supermedi – 12 rounds
Mouhamed Ali Ndiaye (Italia/Senegal, co-sfidante) Vs Andrea Di Luisa (Italia, co-sfidante)
18 NOVEMBRE 2011
Sant’Angelo in Vado (Pesaro Urbino), Italia
Campionato Internazionale WBC pesi superwelter – 12 rounds
Emanuele Della Rosa (Italia, campione) Vs Tba
Campionato Internazionale Silver WBC pesi massimi leggeri – 12 rounds
Mirko Larghetti (Italia, co-sfidante) Vs Tba
25 NOVEMBRE 2011
Tba, Italia
Campionato del Mondo Silver WBC pesi massimi leggeri – 12 rounds
Giacobbe Fragomeni (Italia, co-sfidante) Vs Silvio Branco (Italia, co-sfidante)
2 DICEMBRE 2011
Tba
9 DICEMBRE 2011
Tba

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi