copLibri di sport: Messi, né re né Dio, semplicemente il migliore. Tutto calcio e famiglia, il ruolo dei genitori.                                                                                                                                                             

Lionel Messi, la vera storia – Sebastian Fest e Alexander JuillardMondadori Editore – Pag. 240 – Euro 15,90.

Quando si parla di Lionel Messi, diventa tutto frenetico. “La Pulga, soprannome che ormai non piace più al giocatore, ha nel destino sportivo il segno del contrappasso. Infanzia segnata dalla scoperta di un talento infinito, ma anche dall’ombra di una limitata statura che preoccupa. Jorge e Celia Messi, i genitori che hanno investito tutto sulla carriera del ragazzino. I primi calci nel quartiere La Bajada di Rosario, nei pulcini del Newell’s e l’arrivo in Spagna, al Barcellona a soli 13 anni. La crescita tecnica e i primi trionfi giovanili di un ragazzo talmente timido da scambiarlo per introverso. L’esordio nella massima divisione spagnola, i tanti trionfi e le poche cadute. I tanti “Palloni d’Oro” fino al traguardo dei mondiali, con gioie e dolori. Non tutte rose per il campione, accusato di frode fiscale, giorni difficili perché la stessa stampa che lo aveva osannato, gli si rivolge contro e in modo pesante. Il tutto a ritmo veloce, rischiando di soffocarlo. Non solo questo, il rapporto con gli allenatori, i compagni di club, sempre il Barcellona e della nazionale argentina. I riscontri storici, l’appartenenza franchista del Real Madrid (anni ’60) e quella anti dei blaugrana. Tanti trionfi e titoli nella capitale, fino al capovolgimento del team guidato da Johan Cruijff negli anni ’70, col poker nazionale e la prima Coppa Campioni. Il parallelo con Maradona al Barcellona con risultati inferiori alle attese, resta sempre l’interrogativo che il recente mondiale ha rinviato ancora. Libro di ampio respiro, dove al giocatore si affianca l’uomo e questo fa salire l’interesse per una scoperta che stuzzica e non poco il lettore.

Giuliano Orlando      

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi