Il campione continentale dei pesi welter Leonard Bundu aveva programmato la sua difesa ufficiale contro il connazionale Gianluca Branco per la data del 21 dicembre prossimo.

 

Nel frattempo l’offerta pervenuta dall’Inghilterra di mettere in palio volontariamente la cintura EBU contro l’inglese Lee Purdy ha fatto rivedere le sue prospettive future. Avuto l’assenso da parte del team di Branco, il campione europeo ha confermato la sua presenza a Londra contro Purdy per sabato 14 dicembre.

 

Il Consiglio dell’EBU ha autorizzato la difesa volontaria disponendo che il vincitore tra Bundu e Purdy dovrà difendere la corona continentale contro Branco senza possibilità di effettuare una difesa libera.

 

Purdy, inglese di Colchester, ha 26 anni computi in maggio ed è soprannominato “Lights Out”. Ex campione britannico, ha tentato di affermarsi oltre i confini nazionali. Dopo aver sconfitto prima del limite il messicano Cosme Rivera ha ceduto per abbandono allo statunitense Devon Alexander.

 

Professionista dal dicembre 2006, è classificato EBU # 6 ed ha totalizzato 25 combattimenti, con 20 vittorie (13 prima del limite), 4 sconfitte ed 1 risultato di parità.

 

Bundu compirà 39 anni il prossimo mese. Campione europeo dal novembre 2011 ha realizzato 4 difese vittoriose. Professionista dall’aprile 2005 vanta l’imbattuto record fatto di 29 trionfi (9 anzitempo) e 2 verdetti di pareggio.

Fonte www.sportenote.com

 

 

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi