di Michelangelo Anile
DSC_1265In casa Federici si può dire tranquillamente che il pugilato ha la sua sede naturale.  Domenica 18, presso il  Palasport Di Curti a  Santa Maria Capua Vetere,   Simone Federici  si è laureato Campione d’Italia Cadetti  sconfiggendo in finale  l’emiliano Roberto Savino.  Nato a Tivoli il 15 Luglio 1993,   il ragazzone di Corcolle,  alto 181 per 86 kg,  frequenta il III anno della Scuola Alberghiera A. Rosmini. Nove vittorie su altrettanti incontri dei quali 2 disputati in Irlanda.  Simone è un pugile d’attacco, poderoso che sfrutta a pieno la sua mole. Sul ring non predilige  i tatticismi, ma forza i tempi lavorando  l’avversario  al corpo e al volto. La sua boxe risulta  semplice ma efficace,  non  tecnica  ma risolutiva.   Simone Federici   si allena nella “Zonfrillo&Federici Team”, la palestra dove insegna lo zio Franco  oltre che Antonio Zonfrillo. La struttura poderosa dello zio Franco  tradisce i suoi trascorsi negli anni ’80 quando da supermassimo rendeva la vita difficile anche all’allora campione Francesco Damiani ed è  tra i professionisti a partire dal 1983 con cinque vittorie e una sconfitta prima di abbandonare per motivi di lavoro. Non solo. Simone è cugino di Mario Federici, figlio di Franco e  attuale Campione Italiano Juniores. Insomma, non poteva essere diversamente.

DSC_1261

Di Massimo

3 pensiero su “Pugilato: Simone Federici , si laurea Campione d’Italia Cadetti”

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi