di Michelangelo Anile

Immagine 061Gala di sport e spettacolo al Bajniero di Ostia dove boxe e  Capoeira hanno deliziato il numeroso pubblico presente. La V° edizione di “BOXER’S NIGHT”, organizzata dalla Boxe Champion  di Marcello Paciucci , ha visto la partecipazione di 12 società pugilistiche e  24 dilettanti del Lazio  in fase di preparazione per i successivi Campionati Italiani Assoluti. Ad aprire le ostilità, per la categoria Gallo Cadetti, Di Castro e Posata hanno dato vita ad un match equilibrato, vivace, senza risparmio di energie fino al gong dell’ultima ripresa.  Giusto il  risultato di parità .  Nel secondo match,  per la categoria Massimi , Squillaci batte Spiteller per avere osato di più con un destro di acchitto che spesso ha messo in difficoltà il pur bravo pugile abruzzese. Il risultato non fa una piega. Per la categoria dei Medi, terzo match in programma, la spunta Giovannetti contro il coriaceo Menna. Il pugile della S. Basilio,  ha avuto il pregio di evitare la corta distanza e boxare di rimessa. Menna, al contrario, ha provato a cambiare le sorti del match con attacchi frontali e ganci larghi ma senza riuscire nell’intento. Per la categoria Leggeri Junior, Di Anna batte Soldano al termine di 4 durissime riprese. Parte bene il pugile della Boxe Champion , più mobile sulle gambe e veloce negli scambi, ma paga dazio nel finale quando Di Anna impone la corta distanza e racimola quel tanto  che gli consente di vincere il match.  Nel  quinto match della serata, categoria Welter, la Zaccagnini si impone sulla Patarini. Match equilibrato solo nella prima parte, poi la Zaccagnini sale in cattedra e impone la sua boxe  con colpi al corpo e al volto. Nulla da fare per l’atleta di Liberati. Nel sesto match, categoria Medi, il coraggio di Pesce non basta  a fermare uno scatenato Trabucco. L’abruzzese  impone da subito  la corta distanza e  forza  i tempi già dalla prima ripresa con scambi violenti al coro e al volto.  Nulla ha potuto il pugile della Boxe Champion se non subire tre conteggi dall’arbitro Galdieri. Solo per una pausa musicale,  l’istruttore Del e gli atleti della Boxe Champion sono saliti sul ring per una spettacolare ed entusiasmante esibizione di Capoeira. Per il settimo match in programma,  categoria Welter, Deidda sconfigge  ai punti  De Vincenzo.  Il pugile della Boxe Champion ha imposto il suo maggior allungo e ha messo in difficoltà il coriaceo abruzzese che nulla a potuto a parte una serrata finale. Per la categoria Superwelter, il mancino Moreno batte  Pileggi grazie ad una boxe spumeggiante di colpi in serie e sinistro di acchitto che hanno messo in difficoltà il pugile della Talenti tuttavia mai domo.  Nel nono match della serata, categoria Medi ,  si sono affrontati Maruzzelli e Cappuccio. Tre riprese intense  con il risultato incerto fino all’ultimo: potente e continuo nell’azione Cappuccio; tecnico e veloce Maruzzelli. Due scuole pugilistiche  a confronto, un pari che premia tutti. Per la categoria Piuma, Bruno la spunta su Colaceci. Il pugile della New Boxe Ostia esce alla distanza e impone la sua boxe a corta distanza quanto basta per aggiudicarsi la posta in palio. Decimo match, categoria Superwelter, Manzoli la spunta su Maurizio imponendo al match un ritmo asfissiante che il volenteroso abruzzese non riesce affatto ad  arginare.  Nel 12 e ultimo match della serata, categoria Leggeri, Gallinaro batte Tagliaferri. Match equilibrato e vivace che solo per un inerzia ha visto prevalere il pugile della Roma Tricolore per la  maggiore varietà di colpi a segno. In una serata che si rispetti non sono mancati ospiti d’eccezione come i rappresentanti politici del XIII Municipio, Giancarlo Innocenzi, Spanò Francesco, Cristiano Rasi; il campione italiano dei pesi leggeri 2008 Pasquale “el Puma” Di Silvio che si accinge a ritornare fra le sedici corde il 21 novembre al Tenda a Strisce di  Roma; il campione italiano Cadetti 2009 Apolloni Giuseppe.  Marcello Paciucci, ancora una volta, è riuscito a mettere in piedi una serata di pugilato d’hoc  all’insegna dello sport e dello spettacolo.
RISULTATI
Cadetti-Gallo: Di Castro (Frontaloni)  e Posata (Setteville) pari
Massimi: Squillaci (Boxe Champion) b. Spiteller (Abruzzo)
Medi: Giovannetti (Trastevere) b. Menna (S. Basilio)
Junior Leggeri: Di Anna (Abruzzo) b. Soldano (Boxe Champion )
Leggeri Donne: Zaccagnini (Talenti Boxe) b. Patarini (Liberati)
Medi: Trabucco (Abruzzo) b. Pesce (Boxe Champion)
Junior Welter: Deidda (Boxe Champion) b. De Vincenzo (Abruzzo)
S. Welter: Moreno (Boxe Accademia) b. Pileggi (Talenti Boxe)
Medi: Cappuccio (Sermoneta Boxe) e Maruzzelli (New Boxe Ostia) pari
Piuma: Bruno (New Boxe Ostia) b. Colaceci (Pomezia)
S. Welter: Manzoli (New Boxe Ostia) b. Maurizio (Abruzzo)
Leggeri: Gallinaro (Roma Tricolore) b. Tagliaferri (Capezzera)
Arbitri: Casentini (C. R.),  D’Erasmo, Vincenti, Galdieri, Demaldè
Medico: dott. Fabricatore

Di Massimo

2 pensiero su “Pugilato: V° edizione di Boxer’s Nigth ad Ostia”
  1. Grande Marcello, mi devo complimentare con te della magnifica serata, organizzazione perfetta, ottima scuola di pugilato e un ambiente sereno e molto sportivo. Ancora grazie a presto.
    Consigliere Municipale
    Francesco Spanò

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi