SPOLETO, 17- 11- 2012 (Vezio Romano) – Nella terza edizione del ” Memorial Dante Burli”, il grande maestro sempre presente nella memoria dei suoi concittadini, si è assistito al debutto professionistico del ventitreenne spoletino di origine albanese Gjon Ndreca, opposto al ventinovenne abruzzese Amedeo Maurizio (0- 4- 0) nella categoria dei superwelter. Ndreca si è portato subito in avanti alla ricerca della media distanza, a lui chiaramente più congeniale, e ha messo a segno delle buone serie di ganci e montanti. Si è poi ripetuto nel secondo round nel quale, nonostante le reazioni di Maurizio, ha prevalso nettamente piazzando in particolare un notevole gancio destro. Nella terza l’abruzzese ha cercato di imporre il suo maggiore allungo, lavorando con i colpi dritti, ma dopo un fortuito scontro ha riportato una brutta ferita al cuoio capelluto che il medico di servizio Taviani ha giudicato pericolosa per il proseguo del match.

Consultati i cartellini, Ndreca, chiaramente in vantaggio, si è aggiudicato la vittoria. Nel contorno dilettantistico della serata, organizzata dalla Boxe Spoleto, fra gli junior 63 kg buona prova di Zepponi, che ha sfruttato il suo maggiore allungo ed ha così annullato l’aggressività di Iezzi. Negli elite 64 kg molto bene Zefi: preciso e determinato, ha costretto al conteggio nel primo round Samara, poi giustamente squalificato alla fine del secondo. Nei 69 kg bello spettacolo fra Tomarelli e Castellani, entrambi ben impostati, con vivaci scambi per tutta la durata dell’incontro. Al termine ha prevalso meritatamente Tomarelli. Nella stessa categoria Duliba, con buoni colpi al corpo e al viso, ha dominato Leone. Nei 75 kg Palazzari, grazie soprattutto a colpi dritti, si è imposto nettamente su Vallucci. Negli 81 kg Nigro ha superato, in un match molto confuso, Verdile, penalizzato da due richiami ufficiali. Nei 91 kg Doda, con una tattica incontrista, ha ottenuto una giusta vittoria contro Regi.
RISULTATI: Professionisti – Superwelter: Gjon Ndreca (70kg, Colonia De Clemente) b. Amedeo Maurizio (69.5 kg, Colonia Di Giacomo) p.3r. Dilettanti – Junior 63 kg: Zepponi (B. Spoleto) b. Iezzi (P. Di Giacomo). Elite 60 kg: Zefi (B. Spoleto) b. Samara (B. San Salvo) sq2. 69 kg: Tomarelli (B. Spoleto) b. Castellani (Paris 88); Duliba (B. Spoleto) b. Leone (P. Di Giacomo). 75 kg: Palazzari ( B. Spoleto) b. Vallucci (P. Di Giacomo). 81 kg: Nigro (B. Spoleto) b. Verdile (B. San Salvo). 91 kg: Doda (B. Spoleto) b. Regi (P. Giuliese).
Arbitri: Avola, Giacomelli, Ruggeri e Panetti (c.r.).

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi