Locandina Campionati ItalianiCOMUNICATO STAMPA N°44/2013

Bari, 4 novembre 2013

Tornano sul ring i giovani atleti rappresentanti del Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata. Da domani 6 a domenica 10 novembre prossimi, la città umbra di Trevi (Pg) ospiterà il Campionato Italiano Youth 2013 e il Torneo Nazionale Junior-Youth Femminile. Protagonisti, saranno 145 boxeur (110 Youth uomini mentre le donne saranno 22 Junior donne e 13 Youth). La competizione – indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana – è organizzata dalla ASD Boxe Foligno.

Al Campionato Italiano Youth 2013, il Comitato Puglia-Basilicata si schiera con  9 atleti nati nel 1996 (17 anni) e 1995 (18 anni):

Categoria kg 46/49, Gilberto Perrone (Boxe Perrone, Taviano);

Categoria kg52, Gianluca Caputo (Team Boxe Bari);

Categoria kg56, Carmine Tagliente (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto);

Categoria kg 60, Simone Carlucci (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto);

Categoria kg 64, Luigi Portino (Pugilistica Quero-Chiloiro, Taranto);

Categoria kg 69, Giuseppe Palmieri (Boxe & Fit, Bitonto);

Categoria kg 75, il Campione d’Italia Junior 2012 Ciro Tota (Pugilistica Andriese, Andria);

Categoria kg 81, Rocco Sabia (Boxe Potenza);

Categoria kg 91, il Campione d’Italia Junior 2012 (kg 80) Arber Budani (Boxe Iaia, Brindisi).

 

Al Torneo Nazionale Junior Femminile il Cr Puglia-Basilicata sarà rappresentato da due atlete nate nel 1999 (14 anni compiuti), 1998 (15 anni) e 1997 (16 anni):

 

Categoria kg 57, Selene Pierri (Boxe Iaia, Brindisi);

Categoria kg 60, Marica Cirneco (Boxe Massafra-Team Tocci, Taranto).

Infine, al  Torneo Nazionale Youth Femminile il Cr Puglia-Basilicata si presenta alla kermesse – valida per le atlete nate nel 1996 (17 anni) e 1995 (18 anni) – con una rappresentante:

Categoria kg 45/48, Francesca Ceo (Acc. Pugilistica Portoghese, Bari).

«Proseguono incessanti gli appuntamenti con il calendario stilato dalla FPI – spiega Fabrizio Baldantoni, presidente del CR FPI Puglia-Basilicata – Ci auguriamo che anche in questa occasione, possa emergere la qualità nei nostri rappresentanti. Un in bocca al lupo speciale per le tre ragazze impegnate a Trevi, sperando in futuro di poter rimpinguare il numero di atlete. Infine un saluto doveroso ai rispettivi tecnici, quest’ultimi sempre pronti a seguire (non solo all’angolo del ring) il cammino dei loro atleti durante questi prestigiosi appuntamenti nazionali».

UFFICIO STAMPA

Sandro Turco

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi