Comunicato Stampa – 3 Giugno 2011
Ha avuto inizio la prestigiosa kermesse pugilistica della serie maggiore dilettantistica sul pontile di Ostia Lido alla presenza di un folto pubblico ed una gradevole brezza marina. Nella prima giornata dei quarti di finale si sono svolti 30 incontri, una lunga marcia per determinare i semifinalisti.
Con l’augurio e la dichiarazione ufficiale di apertura del Torneo da parte del Vice Presidente Vicario Dott. Antonio del Greco alle 15.00 si sono succeduti 60 atleti in relativi 30 incontri che sino alle 23.30, hanno dilettato il pubblico di Ostia che con passione ha seguito le sorti di ogni incontro, con i quali si sono determinati gli atleti che nella giornata di domani 4 giugno 2011 si batteranno per le semifinali.

Ospite inatteso il pugile professionista Daniel Petrucci, mentre un importante osservatore è stato il direttore tecnico squadre nazionali Francesco Damiani, che con attenzione ha seguito gli atleti, si ricorda che i vincitori del torneo saranno ammessi direttamente alle fasi Nazionali dei Campionati Italiani Assoluti.
I numeri del V Torneo Guanto D’Oro D’Italia 2011 – Boxeur Des Rues – Trofeo “Aldo Garolafalo” sono di tutto rispetto, 14 Regioni rappresentate con 66 atleti partecipanti per 9 categorie di peso. La regione più virtuosa nelle giornate di semifinale è risultata il Lazio con 7 semifinalisti segue la Lombardia con 5 atleti, Campania e Calabria con 3 pugili Emilia, Abruzzo, Puglia e Sicilia con 2 e Marche Toscana, Veneto e Friuli Venezia Giulia con 1 atleta.
Domani Sabato 4 giugno si svolgeranno le semifinali con 18 incontri a partire dalle ore 18.00 in diretta on-line su Federboxe Tv, la Web Tv Federale prodotta da Atleticom accessibile sul sito www.fpi.it
Si ricorda che le Finali del V° Torneo Guanto D’Oro D’Italia 2011 Boxeur Des Rues – Trofeo “Aldo Garofano” previste per il 5 giugno p.v. verranno riprese da RAI SPORT e trasmesse in differita Martedì 7 giugno p.v. ore 24.00 su RAI Sport 2 con telecronaca di Mario Mattioli.

RISULTATI

52 PM RUSSO SIMONE EM LAPORTA LUIGI LAPORTA VP
52 EM CAVALIERI D’ORO ARMANDO CL D’ANDREA RICCARDO D’ANDREA VP
52 TS DICHIARA GIANLUCA PM CALAUTTI ANDREA DICHIARA VP
52 AB GUAGNANO ANDREA TS BAROTTI FRANCESCO GUAGNANO VP
56 LZ MAZZETTI DAVID SC ROCCA GIOVANNI MAZZETTI VP
56 AB HAMZA ALI’ LZ SPLENDORI FRANCESCO SPLENDORI VP
56 LB BRESCIA STEFANO EM CHEBAKIA HAKIM BRESCIA VP
56 LZ MENESATTI LUCA LZ ALFANO MARIO ALFANO VP
60 PL DE FILIPPO MICHELE PL MERICO LUIG DE FILIPPO VP
60 LB PAPA MATTEO VE FESTOSI DAVIDE FESTOSI VP
60 SC CORSO DANILO TS COCOLOS PAUL COSTANTIN CORSO VP
64 PL SIMONETTI DAVIDE PL LEZZI FRANCESCO LEZZI VP
64 MC PERUGINI MARVIN AB MORELLI ANDREA PERUGINI VP
64 LB AVOSANI MASSIMO EM VIGNOLI MANUEL AVOSANI VP
64 TS LENTI VAIRO SC CRIVELLO IGNAZIO CRIVELLO VP
69 VE RONCON ANDREA CP NESPRO FRANCESCO NESPRO VP
69 EM SABAU GHERGHE IONUT FVG SANTAROSSA ALEX SABAU VP
69 PL IAIA ARMANDO LZ MORENA MANOLO MORENA VP
69 CP MUNNO RAFFAELE TS MARRO ERNESTO MUNNO VP
75 PL LA PENNA LUIGI LB NICOLSKY YURI NICOLSKY VP
75 LZ NATALIZI GIULIANO EM RISPOLI DIEGO NATALIZI VP
75 CP AIELLO ANTONIO LB OBERTI MASSIMILIANO OBERTI VP
81 LZ FARAONI MATTIA PL ARGANO VINCENZO SALVATORE FARAONI VP
81 FVG OSMANI EDMOND CL ARGENTO MARIO ARGENTO VP
81 LZ ROSCIGLIONE GIANLUCA LZ BALDARI NICOLA ROSCIGLIONE VP
91 LB LUONGO DANIELE LB MENDEZ CORREA NESTOR MENDEZ VP
91 FVG CIRIANI NICOLA PIETRO CP IOVENE GIAMPAOLO CIRIANI VP
91+ CP INDACO EUGENIO LB SPAHIU ALESSIO INDACO VP
91+ CL CALABRO’ GRAZIANO LZ FEDERICI MARIO CALABRO’ VP
91+ AB SPINELLI EMILIANO CP SOLIMENE SALVATORE SPINELLI vp

Silvia Moretta
Ufficio Comunicazione e Marketing
Federazione Pugilistica Italiana
Viale Tiziano n° 70 – 00196 Roma

Di Alfredo

3 pensiero su “I giornata del Guanto d’Oro”
  1. Il match tra Alfano e Menesatti non mi è sembrato che c’è stata ingiustizia Alfano è stato molto più preciso nel portare i colpi e molto più incisivo erano più evidenti i suoi colpi al contrario di quelli di Menesatti. Questo è i mio parere

  2. Ho visto vari match con verdetti poco convincenti, l’incontro tra MENESATTI e ALFANO è un esempio palese di ingiustizia.
    saluti
    RG

  3. Ho visto qualche match in video ed in particolare
    vorrei lasciare un commento sull’incontro di Spinelli contro Solimene. A mio avviso è stato commesso un errore clamoroso ed invito tutti a riguardare l’incontro ed esprimere il proprio parere . Spero, nell’interesse dello sport soprattutto dilettantistico, che quello dei giudici sia un errore dettato solo dall’incapacità, altrimenti sarebbe come schiacciare ulteriormente una disciplina che, purtroppo, stà perdendo di mordente. Ciò che rappresenta oggi il calcio professionistico deve essere l’esempio da non seguire per gli sport minori e soprattutto a livello dilettantistico.
    Saluti.
    Paolo

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi