Rosanna Conti Cavini intende fornire alcune importanti e doverose precisazioni in base alla notizia, fornita dall’ufficio stampa della società Unicorner e riportata da vari siti internet, che nella riunione di Roma del prossimo 30 luglio ci sia in palio, tra i pugili Di Silvio (Unicorner) e Fiorletta (De Clemente Promozioni Sportive), il titolo italiano dei pesi leggeri vero e proprio. Il titolo di cui sopra è in possesso del pugile Giovanni Niro, professionista legato alla Boxe “Conti Cavini-Gattopard” e l’incontro Di Silvio-Fiorletta, come evidenziato da comunicazioni della F.P.I. e non messe per nulla in evidenza dal comunicato stampa della Unicorner, deve intendersi semmai solo come titolo “ad interim”.

La difesa del titolo italiano dei leggeri tra Niro e Di Silvio era stata concordata da Rosanna Conti Cavini e la Unicorner ben prima della scadenza dei termini della trattativa privata, che scadono addirittura il prossimo 29 giugno. L’organizzazione è stata concessa alla Unicorner proprio per i buoni rapporti che intercorrono tra Umberto e Rosanna Conti Cavini e la società di Paciucci e Petrecca. E’ successo poi che in questi giorni il campione italiano Niro ha comunicato di avere dei problemi di natura personale che gli impediscono di allenarsi, ma senza pensare minimamente di lasciare il titolo stesso, anche perché il regolamento concederebbe a Rosanna Conti Cavini di non concordare più la trattativa privata e andare all’asta con tempi di sessanta giorni, cosa che permetterebbe al pugile di Grosseto di riprendere la condizione atletica. Per salvare la riunione della Unicorner, già pubblicizzata, a Di Silvio è permesso quindi effettuare un titolo italiano “ad interim” con un altro co-sfidante, per l’appunto Ivan Fiorletta, ma il vincente di questo incontro poi, se vorrà far diventare “effettiva” la propria cintura, dovrà affrontare e battere il campione in carica, che per amore di verità e di precisione si comunica essere naturalmente Giovanni Niro.

Ufficio stampa RCC boxe – www.rosannaconticavini.it

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi