Halle (GERMANIA) – 18/22 giugno 2008
Si è ridotto a 10 il numero delle nazioni partecipanti ma il livello del torneo è sempre alto, vista la ricca rappresentanza di atleti qualificati alle Olimpiadi.
Oggi, giornata di Quarti di Finale, subito in gara i due campioni del mondo italiani, guidati dal tecnico e team leader Francesco Damiani.
Tra poche ore prenderà il via la 36° edizione dell’International Boxing Tournament for the Chemistry Cup in Halle/Saale 2008, in Germania, ultimo appuntamento agonistico, prima dei Giochi Olimpici, per le due medaglie d’oro ai Campionati Mondiali AIBA di Chicago 2007.

Un test match impegnativo che apre ufficialmente le porte al confronto olimpico, dato che sono molti gli atleti partecipanti che hanno conquistato l’ambito pass per Pechino.
Da 14 il numero delle nazioni partecipanti si è ridotto a 10. Assenti il Kazakistan, le Filippine, il Guatemala e la Bulgaria.
Stasera, a partire dalle ore 20.30 circa, il primo azzurro a salire sul ring tedesco sarà, nei 91 Kg., il casertano Clemente Russo, di Marcianise e del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, che si confronterà con il mongolo Batsuren Tamdinbazar. In Semifinale Russo potrebbe incontrare l’australiano Brad Pitt, anche lui qualificato olimpico.
A seguire, sarà il milanese Roberto Cammarelle, nei +91 Kg., anche lui agente di polizia, a difendere il tricolore, in sfida con l’atleta di casa Teper Erkan.
Ostacolo Bulgaria superato, l’atleta Kubrat Pulev non partecipa più al torneo, nella corsa al podio di Cammarelle, ora rimangono solo l’australiano Daniel Beahan e l’indiano Kumar Parveen, altri due colossi olimpici da battere.
Tra le fila degli arbitri/giudici c’è anche l’italiano Enrico Licini.

Per maggiori informazioni e per i risultati potete visitare il sito www.chemiepokal.de

Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi