hpim0068Si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione della grande serata che domani animerà la città di Frosinone, con in palio la vacante cintura Intercontinentale Wbo dei pesi welter tra l’idolo di casa, Sven Paris, e il polacco Bienias, non ancora giunto (lo farà in serata) presso l’Hotel Astor della città laziale per un ritardo aereo nella partenza da Varsavia. Al tavolo la presenza di Rosanna Conti Cavini, del marito Umberto, del supervisor Wbo Edoardo Ceccoli, di Dheni Paris che presiede l’Accademia Pugilistica Frosinone e rappresentanti degli Enti, Comune, Provincia e Regione Lazio, che hanno sostenuto l’iniziativa. Presenti anche tutti i pugili che domani sera faranno da grande sottoclou a Paris-Bienias, cioè Michele Di Rocco, Andrea Di Luisa e Suat Laze, opposti rispettivamente a Petrovics, Gaspar e Ladanyi. Serata che sarà anche allietata da musica rap e da quella della banda cittadina “Romagnoli” che suonerà gli inni nazionali.

Il primo a prendere la parola è stato l’assessore allo sport del Comune di Frosinone Angelo Pizzutelli, che si è attivato tantissimo per la promozione di questo evento che domani sera avrà inizio alle ore 20,30 presso il nuovo palazzetto dello sport di Frosinone, con ingresso gratuito. Pizzutelli ha ribadito l’importanza di questo incontro, per Paris e per la città ciociara, e ha fatto un vero e proprio appello alla cittadinanza di accorrere all’impianto sportivo per sostenere Sven, plaudendo anche all’interattività tra amministrazioni che hanno permesso di assistere l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini per permettere lo svolgimento di questa serata. Dopo il rappresentante della Provincia di Frosinone, Filippo Materiale, che ha ribadito di come il grande lavoro di Rosanna Conti Cavini e delle amministrazioni locali hanno permesso di svolgere questo titolo in Italia e non in Germania, ha porto il suo saluto anche Edoardo Ceccoli.

hpim0069E’ stata la volta di Rosanna Conti Cavini che ha ringraziato tutti i pugili, le amministrazioni locali che hanno permesso di superare tutti i problemi dell’organizzazione, e Dheni Paris. Siamo arrivati a questo evento con grandi sacrifici, ma finalmente ci siamo, e l’invito è quello fatto anche alla stampa, giunta all’Hotel Aston in grande numero, di presentare domani l’evento per l’importanza che ha. La promoter internazionale ha plaudito alla grande collaborazione delle amministrazioni locali e della Regione Lazio, che si sono veramente molto date da fare per Sven Paris e per la serata di domani, che potrebbe portare anche a manifestazioni più importanti. Umberto Cavini ha illustrato il programma della serata, iniziando con il dire che domani sera l’incontro più importante poteva avere come protagonista Michele Di Rocco contro Sven Paris, match che avrebbe visto un solo sconfitto, proprio Umberto Cavini e l’organizzazione della moglie. I due pesi welter avranno quindi strade importanti entrambi, ma parallele. Cavini ha plaudito anche ad Andrea Di Luisa, una grande promessa, e il piuma Suat Laze, di cui si parla un gran bene. Nella boxe va rispettato qualsiasi pugile, ha ribadito Cavini, colui che vince e quello che perde. In nessun altro sport succede una cosa del genere. Appuntamento quindi per domani sera, con diretta su Raisport Più dalle ore 22,20 circa, con commento di Mario Mattioli e Nino Benvenuti.

Peso:

Paris: kg: 65,600
Bienias: kg. 65,900

Di Rocco: kg. 67,800
Petrovics: kg: 67,900

Di Luisa: kg. 75,800
Gaspar: kg. 74,800

Laze: kg. 57,800
Ladanyi: kg. 57,400

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

Di Alfredo