di Gabriele Fradeani

Foto di Max Petrus

Torna la boxe ad Ancona, con una intera giornata, per l’organizzazione della Upa Pittori! Domenica 26 prossimo, presso il Centro Universitario Cus in Strada della Grotta,  si inizierà alle ore 10 con il primo  Criterium regionale giovanile 2023 con la partecipazione dei più giovani con età dai 5 agli 11 anni con impegnate buona parte delle società marchigiane in un mix di gioco, esercizi ginnici e primissimi rudimenti di boxe. I piccoli atleti, maschi e femmine, conseguiranno un punteggio che permetterà loro di accedere alle fasi finali nazionali. A seguire con inizio alle ore 16,30, nello stesso impianto, una dilettantistica di grosso spessore “Sesto Memorial Marco Pierangeli” che coinvolgerà 28 pugili su 14 combattimenti, tutti dotati, almeno sulla carta, di grande equilibrio e di certa combattività, garanzia questa di un ottimo spettacolo. Anche in questo caso saranno impegnate buona parte delle società delle Marche, nove per la precisione, con l’Upa che la farà da padrone con ben dieci atleti in programma su 14 matches e schiererà le sue migliori forze. Particolare l’attesa per il confronto fra l’anconetano di colore El Fall Ousmane che si batterà contro il quotato Belleggia Michele della Nike di Fermo. I due gareggeranno al peso di 84 kg: una categoria che di per se non potrà non attirare l’attenzione dei fan delle sport guantato. Una categoria in cui l’agonismo e  la forza degli atleti è presupposto di grosso spettacolo. C’è anche da dire che l’Upa tiene particolarmente d’occhio il suo atleta che anche recentemente ha dato spettacolo in una  trasferta in Toscana in cui si è imposto come uno dei migliori della manifestazione superando agevolmente il proprio avversario. Altro combattimento di sicuro interesse quello fra l’anconetano Squillante nei 76 kg contro Astolfi della Academy di Loreto. Anche in questo caso uno scontro campanilistico di esito incertissimo. Non poteva mancare per lo meno un  match femminile: protagoniste la fermana Ascione  Martina della Nike opposta alla Marta Kolodziej del B.C.Castelfidardo. Negli altri match i pugili della Upa Pigliacampo, Berroni, Ascani, Balloriani, Pizzichini, Intermite, Colonna e Omid tutti opposti a validissimi avversari in combattimenti il cui esito appare incertissimo.   

Il programma

Schoolboy kg 65: Pigliacampo Lorenzo (Upa) vs Caselli Damir (Adora Boxe); kg 57: Berroni Giulio (Upa) vs Borrelli Giorgio (Audax); junior kg 50: Ascani Tommaso (Upa) vs Maio Vincenzo (B.C. Castelfidardo); kg 61:Balloriani Riccardo (Upa) vs Costanzi Jacopo (Nike); Pizzichini Gabriele (Upa) vs Cosentino Michele (Academy); junior kg 65: Intermite Gianluca (Upa) vs Cirillo Manuel (Phoenix); Kg 52: Ascione Martina (Nike) vs Kolodziej Marta (B.C.Castelfidardo); Youth kg 57: Colonna Christian (Upa) vs Damiano Ricci (Pug. Jesina); kg 66: Omid Fadaeihobarhan (Upa) vs Di Gioia Mario ( Pug. Senigallia); Elite kg 71: Castelli Matteo (Pug. Jesina) vs Polverari Giovanni (Audax); kg 76: Squillante Diego ( Upa) vs Astolfi Davide (Academy); kg 69: Abroud Jamel (Pug. Jesina) vs Perini Leonardo (San Giorgio Boxing); kg 84: El Fall  Ousmane (Upa) vs Belleggia Michele (Nike); kg 74: Fiorentino Alex (GLS) vs Angelini Francesco (Olimpia).

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: