Rijeka (CROAZIA) – 15/19 aprile 2009

stecca-e-pellegriniSu tre Youth azzurri in gara a conquistare il passaggio alle Semifinali è stato il calabrese Gaetano Putrone che oggi dovrà confrontarsi con il russo Dunaytsen. Soddisfatto per la prima uscita dell’anno degli Youth il CT Maurizio Stecca che punta per il 2010 ai Mondiali ed ai Giochi Olimpici Giovanili.  Il sardo Cubeddu, all’ultimo, non è più partito per la Croazia non rientrando nella categoria dei 48 Kg.

Quarti di finale non semplici per l’Italia che ieri, nonostante l’inesperienza rispetto a molte nazioni, ha cercato di dare il massimo sul ring croato di Rijeka, dove è in corso il “Franko Blagonic 2009 – V Memorial Boxing Youth Tournament”, a cui partecipano 68 pugili in rappresentanza di 12 nazioni (Italia, Portorico, Lituania, Repubblica Slovacca, Ungheria, Germania, Russia, Scozia, Montenegro, Croazia, Austria, Albania).

Il primo azzurro a dover rinunciare alla corsa all’oro è stato Bruno Licheni, di Porto Torres, nato a Sassari ed appartenente all’ASD Boxing Club Portotorres “Mario Solinas”, campione italiano cadetti nel 2008 e nel 2007 ma nella categoria dei 52 Kg., che nei 57 Kg. ha perso contro lo scozzese Josh Taylor, vincitore ai punti per 9 a 0. “Licheri – commenta Maurizio Stecca – si è confrontato con un uomo difficile. Da mettere in luce che si è trattata della sua prima esperienza in campo internazionale come Youth. Per gli Youth del ’92 come lui, punteremo, attraverso un intenso allenamento e molte esperienze all’estero, ai due ambiti traguardi del Campionati Mondiali Youth e dei Giochi Olimpici Giovanili in programma nel 2010. Per gli Youth del ’91, come gli azzurri Davide Cenciarelli e Gaetano Putrone, l’obiettivo da raggiungere sono i Campionati Europei Youth che si svolgeranno in Polonia dal 14 al 23 agosto. Un premio importante per chi farà molta attività e si impegnerà”.

Sulla buona strada è il calabrese Gaetano Putrone (Kg. 60), di Crotone, appartenente alla Società Pugilistica Kroton, campione italiano juniores 2008 e medaglia di bronzo ai Campionati dell’Unione Europea Cadetti del 2007, che ieri, nei 60 Kg., ha risollevato il tricolore battendo ai punti per 4 a 3 l’austriaco Ivan Obradovic. “Una buona performance – dichiara Stecca – quella di Putrone che al quarto round ha superato l’austriaco di un punto conquistando il passaggio alle Semifinali. Oggi lo aspetta una sfida difficile con il russo Vitaly Dunaytsen. La Russia, del resto, è arrivata con nove atleti che ora sono tutti in semifinale. Il fatto che Putrone sia in zona medaglia è già positivo. Comunque vada si tratta pur sempre della prima uscita dell’anno degli Youth. Ho fiducia in Gaetano e sono sicuro che ce la metterà tutta per contrastare la potenza russa”.

Niente di fatto in zona 64 Kg. per il romano Davide Cenciarelli, di Ostia, appartenente alla Boxe Academy – Il gladiatore, campione italiano schoolboys nel 2006 e medaglia d’oro ai Campionati dell’Unione Europea Cadetti del 2007, che si è battuto con onore con il forte russo Avak Uzlyan, vincitore con il punteggio di 13 a 5. “Cenciarelli – ci informa Stecca – dopo trenta secondi di gara ha preso un colpo sotto il fegato e ne ha risentito per tutto il match. Nonostante il dolore, ha cercato più volte di recuperare ed ha reagito comunque bene contro l’avversario russo”.

Risultati dei Quarti di Finale:

51 kg JELKINAS Ovidijus LTU – ŠENKY Peter SVK RET R3
54 kg NAGY Krisztian HUN – WALTH Edgar GER WP 10:18
54 kg KRASNITSKIY Sergey RUS – ZOLD David SVK WP 17:3
57 kg TAYLOR Josh SCO – LICHERI Bruno ITA WP 9:0
57 kg VUJIČIĆ Dragan MNE – BRIL Artur GER WP 5:19
60 kg JACKANIN Adrian SVK – BENSON Lewis SCO WP 3:9
60 kg KUJTIM Islami PRI – PRTENJAČA Stipan CRO WP 9:+9 (18:22)
60 kg TOROK Janos HUN – DUNAYTSEV Vitaly RUS RET R3
60 kg PUTRONE Gaetano ITA – OBRADOVIĆ Ivan AUT WP 4:3
64 kg UZLYAN Avak RUS – CENCIARELLI Davide ITA WP 13:5
64 kg DODAJ Elvis CRO – BURIM Hasani PRI WP 4:5
64 kg GERGO Bene HUN – McKEE Robert SCO WP 2:9
64 kg PEŠIĆ Dragan MNE – POLAK Jozef SVK WP 0:6
69 kg BROWN Aston SCO – BAŽANT Daniel CRO WP 18:0
69 kg IMRE Deak HUN -SHOVKHALOV Bekkhan RUS RSC R1
75 kg HARCSA Zoltan HUN – REXHA Eret ALB WP 4:5
75 kg AGEEV Artem RUS – LEMBUTIS Vilius LTU RSC R2
75 kg BURHAN Zeneli PRI – SISAK Marian SVK RSC R4
81 kg SZEL Tomas HUN – OKOSUN Marcus GER WP
81 kg ORLOV Denis LTU – ROMIĆ Ivan CRO WP 7:10
81 kg RAMO Aleksander ALB – KNEZ Domagoj CRO WP 11:3
91 kg MADAEV Arbi RUS – SAHIN Burak GER WP 16:8
91 kg NEŠIĆ Igor CRO – SANDOR Varga HUN WP 3:7
91 kg DEMAJ Christian ALB – SKENDER Maloku PRI RSC R1
+91 kg HRGOVIĆ Filip CRO – VALAVIČIUS Marius LTU RSC R2
+91 kg KELLER Max GER – LAKATOS Jozsef HUN RET R2

Michela Pellegrini
Ufficio Comunicazione FPI

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi