DAMIANI FRANCESCO, MUSONE ANGELO, BRUNO LUCIANO, MAURIZIO STECCA

di Leonardo Pisani
Buon compleanno al maestro della storica palestra Taralli, Luciano Bruno , mancino naturale. E’ stato tra i migliori dilettanti italiani con 120 incontri disputati, dove ha collezionato ben 110 vittorie; medaglia di Bronzo nei welter a Los Angeles 1984, dove fu fermato dal vincitore e quasi imbattibile Mark Breland. Da dilettante Bruno ha vinto due volte gli assoluti italiani nei superleggeri nel 1980  e 1981 e nei welter nel 1982, e nello stesso anno fu vice campione Mondiale Militare e vice campione europeo juniores. Nel 1983 è stato Vicecampione europeo nei pesi welter, ha vinto la Coppa del Mondo e la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo di Casablanca.  Da professionista, con il record di 9 incontri vinti di cui 6 prima del limite, si ritira a soli 24 anni per problemi alla mano sinistra.

Di Alfredo