gruppo atlei giovanili come oggetto avanzato-1Comunicato stampa Asd Pugilistica Lucchese

Sabato 21 Maggio Nicola Henchiri debutta nei professionisti , a Livorno la squadra giovanile della Pugilistica Lucchese si conferma con Bruni e Mencaroni .

Sono giorni intensi quelli che sta vivendo la Pugilistica Lucchese in questa stagione , gli impegni si susseguono di settimana in settimana ed anche il weekend che è in arrivo si preannuncia assai impegnativo . Sabato sera 21 Maggio presso Polivalente Azzurri d’Italia a Brescia debutto al professionismo per Nicola Henchiri  che dopo aver disputato 57 incontri la maggior parte con i colori della Pugilistica Lucchese ha deciso di provare ad impegnarsi sul ring senza la canottiera , Henchiri è nato a Pisa il 9 Maggio del 1990 e risiede a San Giuliano Terme , è seguito dai tecnici Michele Mostarda e da Luca Tognetti che da alcune stagioni hanno scelto di combattere con la squadra agonistica della Pugilistica Lucchese .

Henchiri da dilettante ha conquistato nel 2015 il titolo di campione toscano ma ha vinto anche il Torneo “Dilio Lenzini “ nel 2013 e il Torneo “ G. Nepi “ nel 2014 sempre nella categoria dei 60 kg .

A Brescia avrà come avversario Damian Cernean un moldavo che vive in Lombardia , avversario duro con uno score da dilettante buonissimo : 26 vittorie e 1 sconfitta , anche se ha sempre combattuto sul ring di casa . Da professionista il pugilato rispetto al dilettantismo cambia volto , meno colpi e si predilige lo scambio diretto ma Henchiri di avversari buoni ne ha trovati parecchi e quindi parte fiducioso anche perché la preparazione  è stata fatta bene .

Sabato 21 sul ring a Genova anche gli elite Joel Santos e Davide Didonato che prenderanno parte al 1° trofeo città di Genova , gli avversari sono alla portate dei due pugili lucchesi ma serviranno delle prestazioni molto convincenti per vincere fuori regione

In archivio è andata invece la 5° prova del Criterium Regionale giovanile di Pugilato della Toscana disputata domenica 15 Maggio all’interno dello Stadio “A.Picchi “ a Livorno .In una bella mattina si sono date battaglia alcune delle palestre giovanili della regione , la Pugilistica Lucchese come al solito ha portato una squadra che è riuscita a vincere due categorie : Francesco Bruni ha vinto nei “cuccioli “ e per lui dovrebbe essere quasi carta la vittoria del titolo toscano mancando solo una gara alla fine delle sei prescelte per fare la classifica , ottime prova per Massimo Maida sempre cuccioli . Nei  “ cangurini “ continua il dominio di Sasha Mencaroni  che vince la sua 5 a gara stagionale avvicinandosi al  titolo di campione toscano , dopo di lui gli alti cangurini Riccardo Colombini , Alessandro Maida , Abd Almottalib e Massimo Lombardi .

Nei canguri la coppia Matteo Mencaroni e Luca Dimemmo si è piazzata al secondo posto e per loro è decisiva l’ultima prova del 29 maggio a Borgo San Lorenzo , ci sono altre due coppie in lizza da battere .

Ottime prove anche per le altre coppie lucchesi Noemi Garofano e Teo Paganucci , oltre a Riccardo Matteucci che ha gareggiato con Matteo Mencaroni che ha fatto da jolly .

Negli allievi unica coppia in gara quella formata da Daniele Masa e Lorenzo Garofano che sono arrivati quarti .

Barsotti Maurizio staff tecnico asd Pugilistica Lucchese

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: