Castellano (dx)-Secchiaroli2 Mattia ScacciaTaranto (30-06-16) Francesco Castellano torna sul ring della sua Mottola, sulla collina della murgia tarantina. Sabato 2 luglio, per le ore 20, è fissato il sesto match da professionista del “Super Medio” lanciato dalla scuola Quero-Chiloiro Taranto, che ora veste i colori della scuderia Opi 2000. Un salto di qualità previsto dalla “legge” della boxe per agognare al titolo.

E’ il “IX Trofeo Città di Mottola” lo scenario che avrà come clou l’assalto alla possibile terza vittoria da “pro” di Castellano (di 2 successi, 2 sconfitte ed un pari il suo trend), il quale dovrà affrontare il ventisettenne varesino Mattia Scaccia. Di una vittoria ed una sconfitta lo score da professionista del pugile tesserato per la federazione del Kosovo, della storica scuola Panthers Lauri. “Ma è un avversario che rispetto a me vanta un maggior numero di match da dilettante e merita rispetto per la sua esperienza e propensione all’attacco sul ring” commenta Castellano. Il suo “metro” sulla previsione guarda ai 42 match dilettantistici di Scaccia sopra i suoi 34. Oltre i numeri c’è la nuova sfida, che va ad azzerare ogni statistica, concentrandosi sul “presente”. Che parla di adrenalina, quella che la sfida trasmette a Castellano, che si aspetta “un’altra importante generosa risposta da parte del mio pubblico mottolese”.

La sfida professionistica internazionale Castellano-Scaccia si aprirà sabato alle ore 10 presso il Risto Bar Ciccone di via De Gasperi a Mottola, dove avverrà la cerimonia del peso. In serata l’incontro come big match del IX Trofeo Città di Mottola, caratterizzato da dieci match dilettantistici di respiro regionale. Taranto sarà rappresentata dai pugili della Quero-Chiloiro e della Boxe Team Castellano, fondata e lanciata dallo stesso pugile professionista. Questi gli atleti jonici che saliranno sul ring: Senior 75 kg Gianluca Castellaneta; Senior 69 Vito Montanaro e Donato Scarano (Castellano); Senior 69 Vincenzo Maggio, Giuliano Galeone; Youth 75 Andrea Ottomano; Youth 64 Antonio Losurdo; Youth 70 Armando Tassiello; Junior 66 Antonio Pastore; Junior 50 Elio D’Alconzo; II Serie 60 kg Maria Bartolo; Youth 64 Roberta Di Molfetta. Avversari gli atleti delle società: Boxe

Modugno, Salento Boxe Lecce, Boxe Popolare Lecce, Kendro Triggiano, Boxe Massafra Team Tocci, New Olympic Sport Grottaglie.

Inizio dei match alle ore 17.30, con undici sfide in programma. Lo spettacolo è gratuito, con l’organizzazione della Quero-Chiloiro Taranto, la collaborazione della Boxe Team Castellano ed il patrocinio del Comune di Mottola.

 

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore

Di Alfredo