di Vezio Romano 

CAMPELLO SUL CLITUNNO 3- 6 – 2023 – Presso  il MAD Umbria Museum è stata inaugurata la mostra fotografica di Carol Huebner Venezia, intitolata “Istanti INFINITI”. Carol, già docente di Arte Fotografica alla Long Island University di New York, si dedica da tempo alla realizzazione di fotografie a soggetto pugilistico. ” Non eseguo foto durante i combattimenti – ci spiega – ma ritraggo i pugili nelle fasi di allenamento. Ho iniziato nei primi anni novanta, fotografando i pugili dilettanti che si preparavano per le Olimpiadi nella palestra che si trovava  a Times Square a New York. Poi ho continuato nella storica Gleason Gym, dove si allenavano pugili professionisti, alcuni molto famosi”. Qui Carol ha ritratto con grande realismo atleti come Iran Barkley (campione del mondo in tre categorie di peso e avversario di Thomas Hearns  e di Roberto Duran) o il peso massimo Carl “Truth” Williams (avversario di Larry Holmes e di Mike Tyson). ” Il mio interesse per il soggetto pugilistico è nato dalla considerazione che il pugile, nella mentalità americana, rappresenta il mito della mascolinità così come i cowboys, che ho ritratto in molte occasioni. Con mio marito, lo scultore Michel Venezia, trascorriamo ogni anno alcuni mesi in Umbria; ho così avuto l’opportunità di fotografare anche pugili italiani, in particolare nel Centro Nazionale di Pugilato a Santa Maria degli Angeli”. Le foto di pugili di Carol Huebner Venezia sono state esposte con successo negli Stati Uniti, in Germania, in Austria e in Italia.

Nella foto: Carol Huebner Venezia (des.) con Mariella Badiali Loreti del MAD Umbria Museum; i pugili ritratti sono (da sin.) Michele Piccirillo, Sandro Casamonica e Luigi Castiglione.

Di Alfredo