Venerdi 13 luglio a partire dalle ore 17.30 è andato in onda presso lo stabilimento balneare Boca Chica di Latina, il quarto criterium regionale organizzato dall’asd Dubla Boxe 2005 rappresentata dai tecnici ed istruttori giovanili Antonio Dubla, Roberto Petrignani, Lidano Cantarelli, Monica Zaralli, dalla Laima Team rappresentata dal tecnico e responsabile per le attività giovanili Stefania Iuppa, e dalla nascente Vince Boxe Group dell’istruttore Vincenzo de Monaco.

Venti giovani atleti giovanili in rappresentanza delle tre società dilettantistiche e centri di avviamento allo sport (CAS), si sono misurati in un contesto di un positivo agonismo in quelli che ormai per la nostra regione sono diventati appuntamenti importanti ovvero il criterium regionale, un insieme di gare sportive rivolte proprio a fasce di età particolarmente giovani.

Ad ospitare la kermesse, lo stabilimento balneare Boca Chica di Latina che per quest’anno insieme a Passione sport tv, alla asd Latina Giovani, e a Telethon, ha dato vita per tre mesi consecutivi ad una maratona sportiva di grande rilievo che prevede, con l’obiettivo di promuovere i valori dello sport,  il coinvolgimento di diverse discipline sportive, tra cui il beach volley il beach soccer, il nuoto sincronizzato ed il pugilato.

A partire dal 15 giugno, lo stabilimento Balneare Boca Chica, ospita sulla propria spiaggia, un ring e dieci sacchi mobili, e impegna nell’attività di addestramento i giovanissimi delle colonie estive che trascorrono la stagione balneare presso lo stabilimento il martedì ed il giovedì, mentre il venerdi ed il sabato vengono sviluppati allenamenti mirati in cui sono coinvolti gli atleti agonisti, amatori e giovanili o gare giovanili ufficiali della FPI.

L’evento proprio per la particolare originalità di implementazione sul nostro territorio provinciale, è stato rinominato Beach Boxe Estate e ha ottenuto i patrocini del Coni provinciale di Latina, del Comune di Latina e della provincia di Latina e della stessa Federazione pugilistica Italiana.

Un grazie va agli atleti e ai rispettivi genitori, a l’animatore dell’attività giovanile mattutina Vincenzo de Monaco, a Monica Zaralli coordinatrice dell’attività.

Un sentito ringraziamento va a Maurizio Palombo del centro sportivo Going di Via Tufette a Sermoneta e della polisportiva calcio latina scalo CIMIL e a Tiziano Centra della CMI impianti che dal 15 giungo coordinano l’ attività gestionale della maratona pugilistica amatoriale.

Di Massimo