Si riesce ancora ad organizzare discretamente in piazza come ha dimostrato la New Fitness 2002. Questa volta l’epicentro si chiama Piazza Capecelatro nel cuore di una zona popolata come può essere Torrevecchia-Boccea.

La manifestazione inizia con un piatto forte degli Outsiders, non sono pugili, ma due giovani cantanti Rap che presentano la loro canzone dal titolo inequivocabile, ma non trascrivibile. I primi a salire sul ring sono Ambra, veterano della New Fitness 2002, e il napoletano Tessitore, che inizia a spron battuto. Dalla seconda ripresa l’allievo di Pili inquadra il suo difficile avversario e lo stoppa soprattutto con il destro dritto da media distanza. Il rush finale poi suggella la vittoria di misura per Ambra.

Ricci è uno dei giovani più interessanti delle ultime leve. Affronta un avversario da prendere con le molle come può essere Arcese. L’ allievo di Sordini inizia come suo solito con ritmo frenetico mettendo in luce buona varietà di colpi che oltrettutto non sono carezze. Arcese, guardia raccolta, passa “la nottata” delle prime due riprese per uscire dal guscio e rendere pan per focaccia a Ricci, che logicamente non può mantenere lo stesso ritmo. Il match diventa più equilibrato ma non può scalfire il nuovo successo del pugile di Fiumicino che si aggiudica il verdetto a maggioranza. De Bartolomei è un altro giovane che si sta facendo strada. La sua quotazione è ormai in salita anche tra i I serie. I suoi avversari sono tutti uomini di classifica e lo dimostra l’aver scelto un atleta pericoloso come l’umbro Fiorucci. Si tratta di un match di grandi aspettative e le mantiene tutte. Fiorucci lo costringe subito alla ”sofferenza” con scambi duri alle corde. L’allievo di Frontaloni pian piano trova la strada con il suo maggior allungo per il destro dritto. Match incandescente a fasi alterne. Fiorucci attacca, ma De Bartolomei è più preciso. Inizialmente il verdetto viene assegnato a Fiorucci, ma viene rettificato perché nei cartellini c’è stato uno scambio di angoli. Si scopre che la serata ha anche un nome nell’organizzazione e si chiama Emiliano De Nicola. Tra i presenti c’è  un Davide Buccioni in grande spolvero che fa salire sul ring alcuni dei suoi gioielli come Federico Ranalli, Manuel Ernesti, Massimiliano Buccheri, Adriano Cardarello, Sergey Demchenko e Alì Ndiaye, pronti a straripare in questo finale di stagione come un fiume in piena.


E’ una serata che non annoia certo e lo dimostrano gli scambi a ferro e fuoco tra Groe e Senesi. Il primo lavora come un maglio al corpo, mentre il secondo lo tiene a freno con colpi d’incontro. Non ci sono pause e il duro lavoro al corpo imposto da Groe gli consente il successo a maggioranza. Chiude la manifestazione Concu che affronta il napoletano Nacca. L’allievo di Pili si dimostra più preciso e prende il largo per tre riprese. Nella quarta ritira il fiato di fronte alla reazione di Nacca, anche se ciò non incide per la sua vittoria. Dopo questo match tornano sul ring gli Otsiders con le loro canzoni al ritmo Rap a suggello di una serata veramente piacevole di fronte ad una piazza gremita.  

RISULTATI
Senior – Welter: Ambra ( New Fitness 2002) b. Tessitore ( Campania); Concu (New Fitness 2002) b. Nacca (Campania). Superwelter:  Groe (Sordini Boxe) b. Senesi ( New Fitness 2002). Medi: De Bartolomei (Frontaloni) b. Fiorucci ( Umbria). Mediomassimi: Ricci ( Sordini Boxe) b. Arcese (Dubla Boxe Latina).
Arbitri: Favia (c.r.), Angileri, Stipa, Lamusta.
Medico: dott. Emiliano Bonanni.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi