Milano, 29 settembre 2021 – Si è svolta presso la Terrazza Duomo 21, in Piazza Duomo a Milano, la conferenza stampa della Milano Boxing Night, prevista per venerdì 1° ottobre presso l’Allianz Cloud ed organizzata da Opi Since 82-Matchroom-DAZN. La prevendita sta andando benissimo, ma venerdì sera al botteghino dell’Allianz Cloud sarà comunque possibile acquistare i biglietti rimasti. DAZN trasmetterà l’evento in diretta streaming ed in seguito on demand. La diretta inizierà alle 18.45 con il commento di Giacomo Brunelli e dell’ex campione europeo e mondiale dei pesi welter Alessandro Duran. Presentatrice, la giornalista Maria Pia Beltran. Tra un combattimento e l’altro, spazio alle interviste di Nicola Sechi. Nel clou della manifestazione, Daniele Scardina (19-0 con 15 KO) sfiderà Jurgen Doberstein (26-4-1 con 7 KO) per il vacante titolo intercontinentale WBO dei pesi supermedi, sulla distanza delle dieci riprese. Per lo stesso titolo, ma nella categoria dei pesi leggeri, l’ex campione d’Europa Francesco Patera (23-3 con 8 KO) affronterà Devis Boschiero (48-6-2 con 22 KO). Il campione d’Italia dei pesi welter Nicholas Esposito (14-0 con 5 KO) difenderà per la prima volta il titolo contro Emanuele Cavallucci (12-3-1 con 4 KO) sui dieci tempi.

Il 40enne Devis Boschiero ha voluto rassicurare tutti riguardo alla sua attività pugilistica: “Mi hanno detto che gira voce che questo sarà il mio ultimo match o il penultimo. Non ho mai detto una cosa simile e non l’ho mai scritta sulla mia pagina Facebook. Mi alleno tutti i giorni con il maestro Gino Freo perché ho voglia di tornare sul ring, di vincere il titolo intercontinentale WBO e di ripropormi ad alto livello. Diventare campione intercontinentale significa essere classificato nei primi quindici del mondo dalla WBO e questo potrebbe aprirmi le porte per dei combattimenti ancora più importanti. Dopo aver conquistato quel titolo, non mi pongo limiti. Ho visto alcuni incontri di Francesco Patera, è più alto di me, ha un maggiore allungo, ma mi sono preparato per neutralizzare questi suoi punti di forza. Vedrete un bel match, non perdetevelo.” Ugualmente determinato Francesco Patera: “Questo match è stato rimandato più volte, ma avevo sentito i Cherchi anche questa estate e non mi avevano mai parlato di combattere contro qualcun altro. Sono sempre stato pronto ad affrontare Boschiero in qualunque momento, oggi sono al top e vincerò perché voglio presto un match per il titolo mondiale.”

Sulla stessa lunghezza d’onda Daniele Scardina: “Sono al top della forma, sono motivato a vincere perché combatto di fronte al mio pubblico e voglio avvicinarmi al mio sogno di combattere per il titolo mondiale. Sul ring dell’Allianz Cloud vedrete un gran match.”  Jurgen Doberstein ha voluto sottolineare che sarebbe un grave errore per Scardina sottovalutarlo: “E’ vero che ho perso contro un pugile italiano, Stefano Loriga, ma venivo da un periodo difficile ed avevo appena cambiato allenatore. Ora sono molto ben allenato e determinato a vincere.”  Il campione d’Italia Nicholas Esposito ha detto di aver studiato Cavallucci e di aver capito come neutralizzare i suoi punti di forza: “Cavallucci cambia spesso la guardia nel corso del match, ma ho affrontato pugili mancini e li ho battuti.”

Negli altri 4 incontri della serata, il peso superwelter Samuel Nmomah (15-0 con 4 KO) se la vedrà con il campione d’Irlanda Craig O’Brien (12-2 con 1 KO) sulla distanza delle 8 riprese. Il talentuoso peso supergallo Vincenzo La Femina (9-0 con 4 KO) affronterà il più esperto ucraino Oleksandr Yegorov (20-6-1 con 4 KO) sulla stessa distanza. Il peso welter americano di origine albanese Reshat Mati (10-0 con 7 KO) combatterà contro l’ucraino Vladyslav  Baranov (7-10-2) sulle 8 riprese.  La fuoriclasse britannica Sandy Ryan (1-0) sfiderà la montenegrina Aleksandra Vujovic (4-14-2) sulle 6 riprese.

.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi