di Luigi Capogna

Domenica prossima 4 dicembre alle ore 16,00 si svolgerà, presso il Centro Sportivo Haway Park Cassino in via Sferracavalli 105, un’importante manifestazione pugilistica mista.  L’evento organizzato dalla palestra “Gs Training Cassino” e dal manager William Tanzi, con il fattivo sostegno finanziario di tre aziende leader nel panorama dell’imprenditoria internazionale come la SAIT Automazioni srl di Minturno, la Guatalupo Ponteggi Cassino e la Cesan srl Cassino di Giuseppe Oliva, si inserisce in un contesto di promozione del territorio legato al tema delle pari opportunità, alla lotta contro la violenza sulle donne e contro il bullismo in genere. L’obiettivo principale è sensibilizzare tanti giovani alla pratica dello sport ed in particolare della boxe, quale strumento per canalizzare la rabbia e formare il carattere nei soggetti più introversi, irrequieti e timidi. Il gruppo imprenditoriale ha raccolto con entusiasmo l’iniziativa soprattutto per dimostrare in modo incisivo che il pugilato non è uno sport destinato esclusivamente ai maschi ma è adatto anche per le donne tant’è viene praticato agonisticamente anche da moltissime ragazze del territorio con ottimi risultativi. A pochi giorni dalla giornata internazionale contro la violenza sulle donne si sono riaccesi i riflettori sul fenomeno della violenza in tutte le sue forme.

A Cassino si apprende e si mette in pratica l’arte del pugilato come da ormai tantissimi anni nella palestra della “GS Training” un  luogo dove  i maestri Giuseppe Tucciarone e Martina Rotondo danno un senso al rispetto della propria ed altrui fisicità, al dovere delle regole e dei valori sociali per ottenere un’ottima base per la difesa personale, per scaricare lo stress,  potenziare l’elasticità dei muscoli, aumentare la forza fisica e ridare energia positiva alla mente. I maestri Rotondo e Tucciarone oltre ad allenare tutti i giorni preparano i cartelloni delle varie riunioni con il sicuro riferimento in William Tanzi, un protagonista assoluto che ama restare dietro le quinte.

La serata di domenica prossima presenta ben nove incontri di pugilato dilettantistico femminile e maschile oltre ad un match professionistico.

Il cartellone prevede ben quattro atleti della GS Training Cassino ad iniziare con l’esuberante  Dajana Di Liberto al limite dei 50 kg opposta alla pari peso Grossi Alessia, il determinato Nappa Davide al limite dei superleggeri contro l’ostico Sciarretta Fabio, il peso medio Di Salvo Francesco saggerà le sue giuste ambizioni contro il “Minotauro” Say Vasyl ed infine  il caparbio welter De Luca Otello affronterà il bravo Braccolino Maxim. Per la palestra “De Clemente Boxe”  il mediomassimo Servo Marco sarà opposto a Sorrentino Davide mentre il massimo Cofini Emanuele avrà l’indomito Marinelli Denis della “Pugilistica Diodato”. Per il portacolori della  “Boxe Colleferro” Maresca Gianmarco tra i pesi leggeri affronterà Mezzanotte Enrico.  Per la palestra “Luigi Quadrini” del maestro Raimondo Scala il frusinate Massimo Spada gareggerà contro Sandro Marino della “Majestic”. Per i professionisti il mediomassimo “pedemontano”  Virgilio Vinciguerra affronterà sulla distanza dei quattro round il pari peso Cannoni Andrea.

Insomma una riunione pugilistica dagli alti contenuti tecnici e spettacolari, impreziosita dall’inconfondibile del “Ring Announcer” Valerio Lamanna, da non mancare assolutamente.

 

Di Alfredo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: