Il team italiano perde 3 a 2 contro i turchi degli Istanbulls

ma porta a casa un punto

 Istanbul – 26 novembre 2010. I Dolce & Gabbana Milano Thunder sembrano voler tenere i loro tifosi sempre con il fiato sospeso fino all’ultimo round. Anche in questo secondo week end delle World Series of Boxing il match del team italiano, impegnato nella conference europea, si è deciso all’ultimo incontro, ma questa volta i ragazzi firmati Dolce & Gabbana non sono riusciti a conquistare la vittoria, perdendo l’incontro per 3 a 2, ma portando comunque a casa un punto prezioso per la classifica e regalando uno spettacolo straordinario che lascia intravedere la possibilità reale che questa nuova formula riporti la boxe ai suoi antichi splendori.

Contemporaneamente a Parigi si è disputato il match tra i Paris United, usciti sconfitti lo scorso venerdì nel confronto con il team italiano per 3 a 2, e i moscoviti dei Kremlin Bears, che ha visto la netta affermazione del team francese per  5 a 0.

Dopo il successo di misura nell’incontro casalingo contro i francesi, i Dolce & Gabbana Milano Thunder hanno schierato un roster di talenti provenienti dall’Est Europa, insieme all’italiano Luca Podda, nei pesi medi: l’ucraino Volkov, il bielorusso Safaryants, il montenegrino Draskovic e il bosniaco Beljo.

Gli Istanbulls hanno selezionato per il primo match davanti al proprio pubblico quattro dei pugili che avevano già combattuto lo scorso mese nell’esibizione inaugurale delle WSB contro gli Astana Arlans, compreso il capitano della squadra Onur Sipal e l’algerino Mohammed Arjaoui, che abbiamo già visto tra i protagonisti delle Olimpiadi di Pechino. Mehmet Topcakan, che aveva gareggiato tra i pesi leggeri nell’esibizione di ottobre, è invece tornato alla sua abituale categoria dei bantam, lasciando spazio a Shafiq Chitou, che ha affrontato il nostro Safaryants.

Il primo incontro, molto equilibrato, ha visto prevalere di misura il turco Topcakan su Vitaliy Volkov, grazie ad un verdetto che, seppur netto, ha lasciato i più perplessi e ha provocato una reazione di sdegno da parte del pugile, che sentiva la vittoria già in tasca. Punteggi: 49-46;49-46;49-46

Le distanze sono state subito accorciate dalla squadra milanese grazie alla vittoria di Vazgen Safaryants su Shafiq Chitou, che grazie ad una tattica accorta è riuscita a condurre l’incontro dall’inizio alla fine ed ha portato il match sull’1 a 1. Punteggi:46-48; 46-48; 45-49

L’incontro più duro è stato, come previsto, quello di Luca Podda, che doveva vedersela con il capitano e forse il pugile più rappresentativo della compagine turca, Onur Sipal, e si è comunque difeso bene, portando a casa la terza ripresa, e cedendo solo nella quarta dove ha subito anche un conteggio, forse eccessivamente penalizzante. Punteggi: 50-44; 49-45; 49-45

Sul punteggio di 2 a 1 per i turchi il giovane Bosko Draskovic è salito sul ring con una grande responsabilità ed è riuscito a disputare un match di grande intelligenza e maturità. L’incontro si è deciso sul filo del rasoio con un verdetto non unanime, a favore del montenegrino che difendeva i colori del Dolce & Gabbana Milano Thunder. Punteggi: 46-49; 47-48; 48-47

L’ultimo incontro, che risultava quindi decisivo per la vittoria sul punteggio di 2 a 2 è stato combattuto a viso aperto dai due pugili, che non si sono risparmiati, galvanizzati anche dall’atmosfera elettrizzante dell’Ahmet Comert Spor Salonu,con la vittoria di misura del marocchino Arjaoui su Damir Beljo. Punteggi: 48-47; 48-46; 48-47

I punteggi dei singoli incontri

Gallo: MEHMET TOPCAKAN (Istanbulls) b. VITALIY VOLKOV (D&GMT) p. 3-0

Leggeri: VAZGEN SAFARYANTS (D&GMT) b. SHAFIQ CHITOU (Istanbulls) p. 3-0

Medi: ONUR SIPAL (Istanbulls) b. LUCA PODDA (D&GMT) p.3-0

Mediomassimi: BOSKO DRASKOVIC (D&GMT) b. ONDER OZGUL (Istanbulls) p 2-1

Supermassimi: MOHAMMED ARJAOUI b. DAMIR BELJO (D&GMT) p 3-0

Sabrina Ippoliti
Dolce & Gabbana Milano Thunder
Press Office & Media Relations

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi