registro.0 161 registro.0 162Il Pugilato a Lucca vanta una lunga storia di successi e di nomi importanti che nei decenni passati hanno portato il nome della città in ogni latitudine del globo ,a cavallo degli anni ’80 e ‘90 del secolo scorso Lucca grazie anche all’accoppiata Pugilistica Lucchese con lo sponsor Baldini Vernici la città visse grandi serate di pugilato ( titoli italiani , campionati europei come Rosi / Sole Ruiz o Cherchi / Limarolà fino all’impresa di Damiani con Eddie Gregg nel 1987 , il mondiale tra Hinton e Cruz , gli assoluti del 1988. Ma come ogni ciclo si arrivò alla fine e nel 2000 il pugilato a Lucca era solo un ricordo fino a che un ex pugile che porta il nome di Giulio Monselesan non decise insieme ad alcuni irriducibili di far ripartire il movimento. La società riprese il nome di Pugilistica Lucchese e nonostante fosse confinata in uno spazio di poche decine di metri all’interno della ex Biglietteria della Curva Ovest ( Stadio Porta Elisa , da sempre la casa del Pugilato in città : ndr Anche l’ex Presidente Federale Alberto Brasca mosse i suoi primi passi nel pugilato dentro allo stadio ), grazie alla dedizione verso il pugilato di Monselesan, passato anche tecnico, il pugilato lucchese ha risalito la china anno dopo anno fino a confermarsi in questa ultime stagioni come una delle società pugilistiche più prolifiche ed attive in ogni settore della Federazione Pugilistica Italiana , ma sono i giovanissimi e i giovani i suoi fiori all’occhiello adesso. Lo staff si è allargato, gli obbiettivi pure ma la partenza avviene sempre dal settore giovanile : canguri ed allievi forniscono le nuove leve al pugilato lucchese .

Roccaforte di Mondovì è ormai una tappa fondamentale per la Pugilistica Lucchese , Torneo Esordienti e Torneo Mura in questa stagione ma soprattutto le finali nazionali dei Campionati Italiani Schoolboy che hanno visto salire sul gradino più alto ben due allievi di Giulio Monselesan ( affiancato dai tecnici Massimo Bosio , Massimo Giuliano , Orlando Giorgi e Sergio Fedele ) : Lorenzo Frugoli ha vinto il titolo nei 65 kg mentre Samuele Giuliano ha preso quello dei 76 kg , Lorenzo Garofano invece si è fermato al Bronzo nei 59 kg . Tre ragazzi classe 2003 che prima di approdare all’agonismo hanno svolto attività giovanile conquistando anche la prima edizione del Trofeo Coni assegnato alla Pugilistica Lucchese , vittoria che gli valse anche l’Assegnazione del “ Pegaso allo Sport “ da parte della Giunta della Regione Toscana .

Garofano Lorenzo ha conquistato un meritato bronzo in questa finale , vanta 4 vittorie , 2 sconfitte ed 1 pari ma le basi per fare un buon lavoro ci sono tutte perché al ragazzo piace fare il pugilato e questo aiuta i suoi tecnici .

Lorenzo Frugoli in questa stagione ha finalmente fatto il salto di qualità che ci si doveva attendere visto è al secondo anno da schoolboy , la conquista del titolo a spese del quotato laziale Patrizio Giallanza è frutto di un lavoro partito da lontano ( 12 vittorie e 8 sconfitte ) , il ragazzo ha combattuto spesso acquisendo fiducia ed esperienza che ne ha migliorato anche il bagaglio tecnico . Frugoli è consapevole che servono sacrifici , soprattutto adesso perché il titolo porta notorietà ma anche impegni sempre più difficili soprattutto in previsione del passaggio negli junior. Rimane da finire la stagione per poi programmare il nuovo anno , magari sperando in una chiamata in azzurro .

Samuele Giuliano è sicuramente uno dei pugili più interessanti a livello giovanile nel panorama nazionale , nei due precedenti tornei di Mondovì ha infatti oltre alle vittorie messo in mostra doti caratteriali non comuni aiutate anche da un fisico già sviluppato rispetto alla sua età che lascia presagire ulteriori salti di categorie in avanti . La conquista della categoria dei 76 kg a spese del pericoloso siciliano Manuel Castagna nella semifinale e la vittoria nella finalissima sul mai domo Alessandro Morri ( Emilia ) sono il coronamento del percorso di Giuliano vero dominatore in questa stagione dei 76 kg ( 7 vittorie e 1 sconfitta assai dubbia subita in Germania ) e siamo sicuri che anche da Junior l’allievo di Monselesan ma allenato dal padre Massimo Giuliano saprà farsi  valere .

Barsotti Maurizio Staff tecnico Asd Pugilistica Lucchese

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi