Vanno a ruba i biglietti per The Art of Fighting 2, il grande evento di pugilato e kickboxing che avrà luogo sabato 19 novembre, alle ore 20.00, al Palazzo dello sport di Meda (città a 30 minuti da Milano famosa a livello internazionale nel settore del design).  Nel clou della parte dedicata al pugilato, il campione d’Europa dei pesi gallo Alessio Lorusso (19 vittorie, 7 prima del limite, 4 sconfitte e 2 pareggi) combatterà contro il georgiano Mikheil Soloninkini (10-24-1) sulla distanza delle 6 riprese. Nel clou della parte dedicata alla kickboxing, il pluri-campione del mondo Luca Cecchetti sfiderà il portoghese Fredo Cordeiro sulla distanza delle 3 riprese da 3 minuti ciascuna, con le regole dello stile K-1 (pugni, calci e ginocchiate).

“Sono molto contento di come procede la vendita dei biglietti – spiega Edoardo Germani, che organizza l’evento insieme a Luca Cecchetti – e sono sicuro che faremo il tutto esaurito. Per la prima edizione di The Art of Fighting, sempre al PalaMeda lo scorso 19 marzo – la capienza era solo del 60% ed abbiamo fatto il pienone. Sono sicuro che quegli spettatori torneranno e ne porteranno altri. I biglietti per un posto a bordo ring sono già finiti ed abbiamo venduto tutti i tavoli della sezione VIP, in cui verranno servite le pietanze di alta cucina preparate dallo chef Cristian Benvenuto. I biglietti per un posto in tribuna costano 32 euro (inclusi i diritti di prevendita) e si possono acquistare su TicketOne.it scrivendo The Art of Fighting in ‘ricerca artisti o eventi’. Sbrigatevi a comprarli o rischiate di rimanere senza! Voglio ringraziare il nostro main sponsor Puro Design Arredamenti di Paderno Dugnano e Garbagnate Milanese che ha dimostrato di credere nel nostro progetto di organizzare un evento di alto livello nel territorio della provincia di Monza e Brianza.”

The Art of Fighting 2 sarà presentato dalla bellissima conduttrice televisiva Francesca Agnati e da Valerio Lamanna, la voce degli sport da ring in Italia.

“La prima esperienza a The Art of Fighting è stata positiva da ogni punto di vista – commenta Valerio Lamanna – ed è per questo che ho accettato subito di presentare la seconda edizione. Con Francesca Agnati mi sono trovato benissimo e tutto lo staff ha dimostrato di essere molto professionale. Mi piace molto l’abbinamento tra boxe e spettacolo. Gli organizzatori mi hanno detto che, tra un combattimento e l’altro, ci saranno tre spettacoli con artisti di altissimo livello. Proporre qualcosa di diverso all’interno di una serata di sport da combattimento serve a far divertire anche le persone che non avrebbero mai comprato il biglietto per vedere due agonisti che si picchiano e che sono venute solo per accompagnare qualcuno. Vedendo per la prima volta i nostri sport è molto probabile che anche quegli spettatori si appassionino e la prossima volta comprino il biglietto non solo per lo show ma anche per i combattimenti. Io stesso cerco di fare spettacolo enfatizzando gli atleti che presento con le parole giuste e con il tono di voce appropriato. I miei modelli sono i ring announcer americani Micheal Buffer e Jimmy Lennon Jr e il messicano Lupe Contreras. Come loro, mi vesto sempre con eleganza perché sono consapevole che sto presentando un grande evento sportivo.” 

Nella seconda edizione di The Art of Fighting sono previsti altri due combattimenti di kickboxing ed altri quattro di pugilato. Nella kickboxing, sulla distanza delle 3 riprese, con le regole dello stile K1: Cristina Caruso contro Chiara Giusti e Reda El Mazhor contro Abdul Kassimi. Nel pugilato, sulla distanza delle 6 riprese: Francesco Paparo contro Simone Carlin (pesi leggeri), Momo El Maghraby contro Kristi Doni (pesi supermedi) e Cristian Mazzon contro Francesco Zito (pesi superwelter). Salirà sul ring anche Luca Grusovin (pesi piuma)  in un match di pugilato sulla distanza delle 4 riprese, il suo avversario sarà annunciato nei prossimi giorni.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi